iOS 15: “Dov’è” può trovare un iPhone anche quando è spento, offline o viene ripristinato

Novità interessanti anche per l'app Dov'è su iOS 15, che introduce due funzioni davvero molto utili.

Con iOS 15 arriva una novità molto interessante per poter rintracciare un iPhone smarrito tramite la rete Dov’è.

Sembra che con iOS 15 potremo rintracciare un iPhone anche quando è spento o offline, questo perché lo smartphone non sarà completamente “spento”, ma rimarrà in uno stato di basso consumo e si comporterà come un AirTag. In questo modo, qualsiasi dispositivo iOS nelle vicinanze potrà rilevare il segnale Bluetooth e indicare la sua posizione.

Ciò significa anche che se un iPhone esaurisce la batteria avremo ancora la possibilità di rintracciarlo per diverse ore. Inoltre, Apple afferma che il rilevamento della posizione continuerà a funzionare anche se lo smartphone viene ripristinato alle impostazioni di fabbrica con “Blocco attivazione” abilitato.

Apple informerà gli utenti di questa novità con una finestra di avviso quando l’iPhone con a bordo iOS 15 appena aggiornato sta per esaurire la carica della batteria. È interessante notare che la finestra di dialogo che appare fa riferimento a questa funzione per aiutare a recuperare gli oggetti rubati. Di solito, Apple non sostiene l’utilizzo delle funzionalità Dov’è per combattere i furti.

Se invece non siete interessati a questa funzione e volete che il vostro iPhone si spenga completamente, potete modificare tale comportamento andando nelle Impostazioni nella sezione dedicata a Dov’è.

ios 15 dov'è

LEGGI ANCHE: Su quali iPhone puoi installare iOS 15?

Le novità non finiscono qui, infatti Apple in iOS 15 sta aggiungendo nuovi Avvisi di separazione all’app Dov’è, che ci avviseranno quando ci lasciamo indietro un dispositivo Apple, un dispositivo collegato a un AirTag o un dispositivo di terze parti abilitato alla rete Dov’è.

ios 15 dov'è

Abilita gli avvisi di separazione e, se lasci un dispositivo, un AirTag o un oggetto di terze parti compatibile, il tuo iPhone ti avviserà con notifiche e “Dov’è” ti darà le indicazioni per trovare il tuo oggetto.

Per qualsiasi elemento nell’app ‌Dov’è, che si tratti di un AirTag o di un altro dispositivo Apple, puoi toccarlo e selezionare l’interruttore “Avvisami quando mi allontano”. Questo invierà un avviso se esci dalla portata del dispositivo, ma è possibile impostare eccezioni per determinate posizioni, ad esempio se il dispositivo è al sicuro a casa. Questa nuova funzione dovrebbe aiutarci a tenere sotto controllo gli oggetti che sono facili da perdere, come gli AirPods.

iPhone 12 in sconto su

News