Due rischi per Apple TV+: fine delle prove gratuite e ritorno alla normalità

Quali sono i rischi per il futuro di Apple TV+?

Gli analisti di Goldman Sachs ritengono che la fine dei periodi di prova gratuita e il ritorno alla normalità dopo la pandemia avranno un impatto sulla crescita dei servizi Apple, in particolar modo per quanto riguarda Apple TV+.

Apple TV+

Come riportato da AppleInsider, l’analista di Goldman Sachs Rod Hall ritiene che un rallentamento nella crescita dell’App Store e la scadenza delle prove gratuite per Apple TV+ avranno un impatto importante sulla performance fiscale dell’azienda.

Per l’analista, il 2022 sarà un anno particolare per i servizi Apple, visto che il ritorno alla normalità porterà meno persone a spendere per app e giochi su App Store. Inoltre, la fine della prova gratuita su Apple TV+ farà abbandonare il servizio a molti utenti, in attesa che il catalogo si arricchisca in modo significativo nei prossimi anni.

Hall afferma che potrebbe esserci un calo del 2% su base annua nel 2021, poiché le restrizioni dell’era della pandemia si attenuano piano piano e le attività si spostano fuori casa. Tale calo comporterebbe una crescita solo del 3% su base annua per quanto riguarda i servizi, in calo rispetto al 28% nel 2020. L’analista aggiunge che la prova gratuita di Apple TV+ continua a ridistribuire i ricavi dei prodotti nella voce Servizi. Quando le prove termineranno, probabilmente vedremo un impatto negativo del 4% sui servizi nel 2022. L’analista ritiene però che Apple possa estendere ancora una volta la prova gratuita di Apple TV+ per continuare a promuovere il servizio.

L’impatto negativo potrebbe essere mitigato dal bundle Apple One.

AirPods Max in sconto su

Apple TV+