Apple rilascia la prima beta di iOS 14.5 e iPadOS 14.5 con la “trasparenza del tracciamento” e altre novità

Gli sviluppatori possono ora scaricare la prima beta di iOS 14.5 e iPadOS 14.5.

Apple ha rilasciato la beta 1 di iOS 14.5 e iPadOS 14.5 ai soli sviluppatori. La beta pubblica dovrebbe arrivare nei prossimi giorni.

iOS 14.5 e iPadOS 14.5 beta 1 possono essere scaricati tramite l’Apple Developer Center o via OTA dopo aver installato il profilo corretto su un iPhone o iPad.

iOS 14.5 è l’aggiornamento con cui Apple inizierà ad applicare la sua funzione di privacy sulla trasparenza del tracciamento delle app, che obbligherà gli sviluppatori a chiedere e ricevere il permesso del singolo utente per il monitoraggio pubblicitario. In futuro, quando un’app dovrà accedere all’IDFA, gli utenti vedranno un messaggio con le opzioni per consentire o meno il tracciamento. Queste funzionalità sono già state implementate in iOS 14 e sono disponibili per gli sviluppatori, ma con iOS 14.5 diventeranno obbligatorie. Se l’utente non darà il consenso, quella specifica app non potrà accedere all’IDFA e proporre quindi annunci personalizzati. Gli sviluppatori che non rispetteranno questa regola potrebbero subire la rimozione della loro app dall’App Store. In ogni caso, gli utenti potranno gestire le autorizzazioni andando in Impostazioni > Privacy > Tracciamento.

Un’altra importante novità riguarda il Face ID: iOS 14.5 sbloccherà l’iPhone tramite riconoscimento facciale anche se abbiamo la mascherina, ma solo se il proprietario sta indossando il suo Apple Watch. Finché l’orologio è sbloccato, dovrai solo guardare il tuo iPhone come al solito; dopodiché, riceverai un feedback tattile e una notifica sul tuo polso che ti informerà che lo sblocco è stato eseguito correttamente. A quanto pare, la funzionalità – che deve essere abilitata manualmente prima dell’uso – consente a Face ID di procedere con uno sblocco nonostante una precisione del riconoscimento facciale molto inferiore perché l’orologio associato è già stato autenticato.

iOS 14.5 aggiunge anche il supporto ad AirPlay 2 su Fitness+ (servizio non disponibile in Italia) e ai controller di Xbox Series S/X e PlayStation 5 su iPhone e iPad. L’update corregge alcuni bug e aggiunge il supporto alla modalità Dual-SIM in 5G su iPhone 12.

iPadOS 14.5 aggiunge il supporto in italiano per Scribble. Nel codice di iOS 14.5 sono stati trovati anche riferimenti ad Apple Card Family, una nuova funzione che presto potrebbe consentire di creare account multiutente per la carta di credito targata Apple (e non ancora disponibile in Italia).

Apple ha detto che iOS 14.5 e iPadOS 14.5 saranno rilasciati al pubblico all’inizio della primavera.

iPhone 12 (64GB) in offerta su

Aggiornamenti