USA, 9 dei 10 smartphone più attivati a Natale erano iPhone

Il 25 dicembre sono stati attivati tantissimi iPhone negli Stati Uniti, come dimostrano i dati pubblicati da Flurry.

Da un nuovo studio pubblicato da Flurry Analytics emerge che nove dei primi dieci smartphone attivati ​​il ​​giorno di Natale 2020 negli Stati Uniti erano iPhone.

vendite iphone fine 2020

Il giorno di Natale negli Stati Uniti è quello che rappresenta il più alto numero di attivazioni smartphone dell’intero anno, quindi si tratta di un buon modo per analizzare le preferenze dei consumatori.

iPhone 11 è stato il dispositivo più attivato il 25 dicembre 2020, con un 5% in più rispetto alla media del periodo precedente che va dal 18 al 24 dicembre. Questo è il secondo anno in cui l’iPhone 11 conquista il primo posto, seguito da iPhone XR e iPhone 12 Pro Max. Quest’ultimo modello continua a registrare una forte richiesta da parte degli utenti.

iPhone 12 si posiziona al quarto posto, seguito da iPhone 11 Pro Max, iPhone SE 2020, iPhone 12 Pro, iPhone 8 Plus e iPhone 8. Nella Top 10 degli smartphone più attivati a Natale figura un solo dispositivo non Apple, il K30 di LG.

Dai dati emerge anche che gli utenti americani hanno guardato con attenzione ai prezzi dei dispositivi, come confermato dal grande successo di dispositivi come iPhone 11, iPhone XR e lo stesso LG K30. In totale, però, le attivazioni degli smartphone sono diminuite del 23% rispetto al giorno di Natale di un anno fa.

Per quanto riguarda le app, il periodo di Natale ha confermato un trend positivo che dura ormai da mesi, con una spesa totale pari a 407 milioni su App Store e Google Play Store (+34,5% anno su anno). In totale, l’App Store ha rappresentato il 68,4% della spesa totale, pari a 278,6 milioni di dollari.

HotAcquista iPhone 15 su Amazon!
Dati di vendita