watchOS 7, Kevin Lynch ci parla delle nuove funzionalità Sonno e Handwashing

Kevin Lynch di Apple si espresso su due delle principali funzionalità di watchOS 7 ovvero la funzione Sonno e la modalità Handwashing

Kevin Lynch, attuale VP of technology di Apple, ha speso qualche minuto a margine della WWDC 2020 per parlare di alcune delle nuove funzionalità di watchOS 7, il nuovo sistema operatiuvo per Apple Watch in arrivo nel corso dell’autunno.

handsashing apple watch

Come riportato da MacRumors, il dirigente si è soffermanto nello specifico sulla nuova modalità Sonno e la funzione Handwashing, due dei cavalli di battaglia di watchOS 7. A differenza di altre applicazioni di terze parti per il tracciamento del sonno, molto più dettagliate, Apple ha scelto un approcio decisamente più semplice concentrandosi solo sulla durata del sonno, sui disturbi del movimento e sulla frequenza cardiaca.

Tale scelta è stata frutto di diverse settimane di studi da parte di Apple, che ha preferito focalizzarsi su tutti quei dati reputati realmente utili a fornire un tracciamento del sonno efficace come il numero delle ore di sonno. Lynch si è espresso ad esempio sul movimento del braccio, incapace secondi lui di offrire un quadro completo di ciò che accade all’interno del cervello nel corso delle ore di sonno. Apple ha scelto di concentrarsi molto sulla fase di transizione al letto, una scelta secondo Lynch più praticabile e che consentirà alle persone di dormire meglio la notte. Gli obiettivi sono chiaramente un incentivo in più per poter ottenere il risultato desiderato, senza che diventino però motivo di stress o ansia ma semplicemente un feedback positivo.

Per quanto riguarda la funzione Handwashing, certamente azzeccata in periodi di emergenza sanitaria, Lynch si è semplicemente soffermato a rimarcare come tale funzione sia frutto di anni di lavoro iniziati ben prima dell’emergenz COVID-19. Cosa ne pensate di queste nuove funzionalità introdotto da watchOS 7?

 

 

News