Apple informerà gli sviluppatori sui rimborsi degli acquisti in-app

Apple migliora il sistema di comunicazione con gli sviluppatori per quanto riguarda i rimborsi chiesti dagli utenti.

Apple ha introdotto un nuovo sistema di notifica server in-app che consente agli sviluppatori di sapere quando un cliente richiede e riceve un rimborso per un acquisto in-app, in modo tale da poter intraprendere un’azione appropriata come la revoca dell’articolo acquistato.

rimborso apple

Fino ad oggi, gli sviluppatori non sono stati coinvolti nel processo di rimborso di Apple, che veniva gestito direttamente dalla società. Prima di questa novità, quando un utente richiedeva o riceveva un rimborso per un acquisto in-app, gli sviluppatori non venivano informati, portando a situazioni in cui i clienti potevano ottenere un rimborso per un acquisto senza perdere il prodotto acquistato.

Questa situazione ha inoltre causato problemi con l’assistenza clienti, in quanto non esisteva una comunicazione chiara tra Apple e lo sviluppatore in merito agli acquisti in-app.

Da oggi, quando un cliente riceve un rimborso per un acquisto in-app, gli sviluppatori riceveranno una notifica del server e le ricevute aggiornate con le transazioni annullate. Da lì, lo sviluppatore può avvisare il cliente del rimborso e adottare le misure appropriate per rimuovere il contenuto.

Apple afferma che questi cambiamenti offriranno agli sviluppatori un maggiore controllo sulle interazioni con i clienti, rendendo il tutto più equo per tutti gli interessati e proteggendo l’economia dell’app. Apple ritiene che il sistema di notifica chiarirà anche agli utenti che hanno utilizzato i rimborsi che ci sono ripercussioni che gli articoli non potranno essere conservati.

Il sistema di notifica dei rimborsi di Apple è attivo per gli sviluppatori a partire da oggi e ulteriori dettagli sono disponibili nella sessione “What’s new with in-app purchases” disponibile sul sito Web degli sviluppatori Apple.

Dev