Google Maps si rifà il look su iOS e Android

Nuovvo aggiornamento per Google Maps su iOS e Android per i suoi 15 anni.

Google Maps è stato lanciato ben 15 anni fa e nel tempo ha ricevuto diversi miglioramenti e restyling grafici. La nuova versione dell’app annunciata oggi porta una nuova icona e alcune modifiche che la rendono più semplice e intelligente.

Tra le novità subito visibili possiamo notare un sistema di navigazione a cinque icone nella parte inferiore dello schermo, che ci danno accesso alle seguenti schede:

  • Esplora: in questa nella scheda troveremo informazioni, valutazioni, recensioni e altro per oltre 200 milioni di luoghi in tutto il mondo, inclusi ristoranti locali, attrazioni nelle vicinanze e monumenti della città;
  • Tragitto: se viaggi in auto o con i mezzi pubblici, questa scheda ci assicura di utilizzare sempre il percorso più efficiente. Impostando il nostro tragitto giornaliero potremo ottenere aggiornamenti sul traffico in tempo reale, tempi di viaggio e suggerimenti per percorsi alternativi;
  • Salvati: le persone hanno salvato più di 6,5 miliardi di posti su Google Maps. Ora possiamo visualizzare tutti i posti che abbiamo salvato in un’unica scheda;
  • Contributi: centinaia di milioni di persone ogni anno forniscono informazioni che aiutano a mantenere aggiornato Google Maps. Con questa nuova scheda è possibile condividere facilmente le nostre conoscenze del posto, come dettagli su strade e indirizzi, luoghi mancanti, recensioni di attività commerciali e foto. Ogni contributo aiuta gli altri utenti a conoscere nuovi luoghi o posti interessanti;
  • Novità: questa scheda fornisce un feed delle tendenze e luoghi da vedere consigliati da esperti ed editori locali. Oltre a scoprire, salvare e condividere consigli, ora è possibile anche chattare direttamente con le aziende per ottenere risposte alle proprie domande.

Google sta anche espandendo le informazioni che attualmente possiamo vedere riguardanti ad esempio il traffico o l’affollamento sui mezzi pubblici. Ora potremo avere accesso anche ad altri dettagli condivisi da altri utenti, tra cui temperatura, accessibilità, sicurezza e una sezione dedicata solo alle donne. Google raccoglierà queste informazioni chiedendo agli utenti di Maps di fornire dettagli sui loro viaggi, cosa che fa già attualmente per ottenere alcuni dati, come ad esempio quello riguardante l’affollamento dei treni.

Le ultime novità riguardano Live View, le indicazioni stradali AR lanciate da Google lo scorso anno.

Inizialmente, Live View utilizzava gigantesche frecce blu per mostrarci esattamente dove stavamo andando, ma le cose sono sensibilmente migliorate in questa nuova implementazione. Ora è presente un indicatore rosso che mostra la nostra destinazione e ci dice quanto è lontana dalla nostra posizione. Se avremo bisogno di indicazioni ancora più dettagliate, potremo ottenerle utilizzando nuovamente le grandi frecce blu.

Queste novità saranno implementate sia su iPhone che su Android a partire da oggi, ad eccezione delle novità di Live View, che arriveranno nelle prossime settimane.

Potete scaricare gratuitamente Google Maps da App Store.

Aggiornamenti