Bowers&Wilkins presenta tre nuove cuffie wireless

La gamma Bowers&Wilkins si amplia con le nuove cuffie circumaurali PX7, sovraurali PX5 e le intraurali PI3 in grado di offrire un’esperienza di ascolto senza paragoni.

Bowers & Wilkins presenta tre nuovi modelli di cuffie wireless con tecnologia di cancellazione del rumore e un ottimo comparto audio.

La nuova linea di prodotti è stata progettata da zero all’interno del centro di sviluppo dell’azienda e ogni modello della nuova gamma è dotato di un altoparlante appositamente sviluppato, da quelli da 43 mm delle PX7, ai 35mm delle PX5 e infine i dual-driver ibridi della sportiva intraurale PI3.

Le cuffie Bowers & Wilkins sono le prime cuffie aptX Adaptive disponibili in commercio, e si basano sul chip Qualcomm QCC5100 in grado di offrire bassa latenza e alta risoluzione wireless, fino a 24/48 con funzione ANC Adaptive Noise Cancelling per i modelli PX7 e PX5 che funziona a 16 volte la frequenza di campionamento, a garanzia delle migliori prestazioni senza degrado della qualità audio.

PX7 Wireless sono le top di gamma con padiglioni di grandi dimensioni per un suono coinvolgente e una migliore cancellazione del rumore esterno grazie alla tecnologia Adaptive Active Noise Cancellation coadiuvata dai 6 microfoni integrati. Il dispositivo è dotato di un ingresso USB-C, e la batteria garantisce fino a 30 ore di ascolto con la funzione ANC attiva. La ricarica veloce offre 5 ore di riproduzione dopo solo 15 minuti di carica. I sensori integrati in entrambi i padiglioni permettono di mettere in pausa la musica quando ne viene sollevato anche uno solo, per riprendere nel momento in cui si indossano nuovamente.

Il modello PX5 Wireless di distingue per un design più compatto, dotata sempre della tecnologia Adaptive Active Noise Cancellation. La batteria, inoltre, garantisce un ascolto senza interruzioni fino a 25 ore e grazie alla tecnologia di ricarica veloce sono sufficienti 15 minuti per 3 ore di utilizzo.

Le cuffie intraurali PI3 Wireless sono dedicate agli sportivi e sono dotate di driver ibridi doppi, accoppiati ad amplificatori separati, il tutto racchiuso in un contenitore compatto. Un archetto in silicone flessibile e gli auricolari magnetici conferiscono al prodotto un peso complessivo molto contenuto senza l’ingombro di nessun filo. La batteria assicura un massimo di 8 ore di ascolto. Una ricarica rapida di 15 minuti invece regala 2 ore di riproduzione ininterrotta.

Le cuffie PX5 saranno disponibili sul mercato italiano nelle colorazioni Space Grey e Blue già da fine settembre 2019 al prezzo al pubblico di 299 euro. PX7 sarà in vendita da metà ottobre al prezzo di 399,99 euro nelle versioni Silver e Space Grey. PI3, invece, arriveranno in Italia a partire da fine ottobre 2019 in finiture Space Grey, Blue e Gold. Il prezzo al pubblico del modello è di 199 euro.

Accessori