Le vendite di iPhone 11 superano le aspettative di Apple

Secondo JP Morgan, l’aumento dei tempi di consegna per gli iPhone 11 suggerisce che la domanda per il modello più economico è superiore alle aspettative.

Secondo JP Morgan, la maggior parte degli utenti sta scegliendo iPhone 11, anche se i modelli Pro fanno registrare comunque ottimi numeri.

Un’analisi della catena di approvvigionamento e dei preordini effettuata da JP Morgan riporta che  i tempi di consegna per iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max sono di circa 21 giorni tra la prima e la seconda settimana di inizio dei preordini negli Stati Uniti.

Tuttavia, se da una parte il tempo di consegna degli iPhone 11 è relativamente inferiore alla gamma Pro, questo modello ha registrato sei giorni di ritardo nella prima settimana e 12 giorni nella seconda settimana. Il raddoppio dei tempi di consegna “implica per noi un maggiore interesse per il modello di fascia bassa rispetto a quanto inizialmente previsto da Apple e dalla catena di approvvigionamento“.

In base a questi dati, JP Morgan ritiene che iPhone 11 sarà il principale driver delle vendite per i prossimi 12 mesi, seguito subito dopo dall’iPhone 11 Pro.

JP Morgan conferma le previsioni di spedizione pari a 184 milioni di unità per l’intero anno 2019.

News