Apple vuole aiutare i ragazzi londinesi ad allontanarsi dalle gang

10 luglio 2019 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Apple vuole offrire nuove opportunità ai ragazzi di Londra che rischiano di essere coinvolti nelle gang e nella micro-criminalità.

Realizzato in collaborazione con la City Hall, il nuovo programma Apple “Made in LDN” offrirà ai più giovani una serie di laboratori gratuiti di programmazione, editing video e creazione musicale. Queste sessioni nei vari Apple Store di Londra, con lo scopo di aiutare i ragazzi in difficoltà che rischiano di entrare in qualche gang.

Felice il sindaco di Londra, Sadiq Khan: “Sono determinato a fare tutto il possibile per offrire nuove opportunità ai nostri giovani nel corso dell’estate. Ecco perché sono contento di lavorare con Apple su una serie di programmi pensati per aiutare i giovani a sviluppare competenze che saranno utili per trovare lavoro in futuro. Inoltre, questi programmi garantiscono che i giovani abbiano qualcosa di costruttivo da fare durante le vacanze estive“.

Wendy Beckman, responsabile Apple retail per l’Europa, ha dichiarato che l’iniziativa è stata progettata per aiutare le persone a “scoprire nuove competenze e creare una piattaforma per amplificare la voce creativa di Londra“.

Queste iniziative arrivano in un momento in cui il crimine a Londra, in gran parte legato alle gang, è in aumento.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.