Samsung Galaxy S10+ batte “finalmente” iPhone XS Max in un test di velocità

19 marzo 2019 di Luca Ansevini

Negli ultimi anni siamo stati abituati ad un dominio spesso incontrastato dei chip della serie A di Apple rispetto alle controparti installate sugli smartphone top di gamma di Samsung. Tuttavia con la nuova gamma S10 assistiamo ad un clamoroso ribaltamento di fronte.

Arriva infatti come di consueto il tradizionale test di velocità condotto da PhoneBuff, test che mette a confronto i vari smartphone top di gamma nell’apertura in rapida sequenza di diverse applicazioni. Come sempre da noi fatto ci teniamo a rimarcare che tale test non fornisce un vero e proprio benchmark empirico ma va semplicemente a misurare la rapidità con cui gli smartphone oggetto di confronto aprono le varie applicazioni.

I contendenti di questo nuovo confronto sono Samsung Galaxy S10+ (con SoC Snapdragon 855) da una parte e iPhone XS Max dall’altra. In occasione di questo test sono stati istallate come sempre diverse applicazioni, più o meno pesanti in termini di prestazioni richieste, per poi procedere all’apertura in rapida sequenza.

Quale è stato lo smartphone vincitore? Questa volta a sorpresa è stato Samsung Galaxy S10+, che ha completato il pattern operativo in 2:25 minuti. iPhone XS Max riesce invece a completare il pattern in soli 2:41 minuti, subendo quindi un discreto distacco rispetto al rivale.

Questi test rappresentano ovviamente casi limite ma sembra proprio che questa volta Samsung sia riuscita, almeno in termini operativi, a velocizzare maggiormente il software per renderlo più scattante rispetto alla controparte Apple. Vi lasciamo al test integrale effettuato da PhoneBuff.

 

 

[via]

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.