Apple con Samsung, MediaTek e Intel per portare il 5G su iPhone 11

12 gennaio 2019 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Se i recenti rumor avevano parlato di un iPhone 5G solo nel 2020, un nuovo report pubblicato da Reuters afferma che l’iPhone 11 in uscita entro fine anno potrebbe già integrare questa tecnologia.

In particolare, Apple starebbe considerando l’ipotesi di affidarsi a Samsung, MediaTek e Intel per la fornitura dei chip modem 5G già a partire da quest’anno.

Reuters è arrivato a questa conclusione partendo dalla testimonianza di ieri del direttore della supply chain di Apple, Tony Blevins, durante il processo in corso tra Apple, Qualcomm e la FTC negli Stati Uniti.

Nella sua testimonianza, Blevins ha detto che Apple si è rivolta inizialmente a Qualcomm per i forti sconti sui costi delle licenze dei brevetti in cambio della esclusività, aggiungendo che l’azienda aveva comunque valutato diversi altri produttori di chip modem prima di arrivare ad un accorso.

Prima del 2016, Apple si affidava esclusivamente a Qualcomm per la fornitura dei chip modem degli iPhone. Tra il 2016 e il 2017, Apple ha diviso la catena di approvvigionamento tra Qualcomm e Intel, mentre dal 2018 Apple ha iniziato ad utilizzare esclusivamente i chip modem Intel.

Nella sua dichiarazione, Blevins ha poi detto che Apple sta ora considerando anche MediaTek e Samsung per la fornitura di questi chip modem, così da poter avere più scelta: “L’intero concetto del Project Antique di Apple era quello di trovare un secondo fornitore. Senza offesa per Intel, ma non vogliamo avere un unico fornitore. Volevamo sia Qualcomm che Intel, ma vista la situazione ora dobbiamo appoggiarci ad altri fornitori diversi da Qualcomm”. 

Secondo Reuters, l’interesse verso Samsung e MediaTek è dovuto proprio al fatto che Apple vuole velocizzare i tempi e integrare il 5G già sugli iPhone che usciranno nel 2019.

Cosa ne pensate?

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.