FIFA Mobile: Electronic Arts pubblica la nuova stagione

08 novembre 2018 di Fabio Padula (@Fabio_Padula)

Gli autori Electronic Arts sono lieti di presentare la nuova stagione di FIFA Mobile. Prende il via la nuova stagione di calcio con un motore grafico riprogettato, gameplay migliorato e tante nuove emozioni.

Arriva su App Store l’aggiornamento 12.0.01 di FIFA Mobile, il famoso gioco di calcio che da sempre appassiona gli utenti di tutto il mondo. Con la nuova versione viene nettamente migliorato il motore di gioco ed il gameplay, senza tralasciare minimamente le emozioni che solo il calcio riesce a trasmettere. L’app può essere scaricata gratuitamente da App Store e richiede 167 MB per i download, iOS 10.0 o versioni successive e risulta ideale a partire dal quarto anno di età.

FIFA Mobile [link App Store – Prezzo GRATIS!] è il gioco di calcio in cui potrai creare e gestire la tua squadra, affrontare sfide con altri giocatori e aggiornare costantemente i vari contenuti disponibili. La nuova stagione introduce un nuovissimo motore di gioco nettamente migliorato rispetto al passato. Avrai a disposizione un nuovo gameplay, grafica, IA, intesa di squadra e molto altro. Gli stessi autori lo definiscono come il gioco di calcio che ami, portato a un livello completamente nuovo per i dispositivi mobili.

Nello specifico, oltre al motore grafico rinnovato, la nuova versione porta con se anche l’intesa alla creazione dell’Ultimate Team, ovvero la possibilità di applicare potenziamenti dei giocatori quando tra i titolari sono presenti giocatori della stessa squadra, lega o nazione. Inoltre sono stati aggiunti anche nuovi programmi VIP con vantaggi e privilegi speciali.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.