Apple aggiorna l’app Clips con nuove scene selfie e tanto altro

Arriva su App Store una nuova versione dell’app Clips, realizzata da Apple per facilitare la creazione di filmati originali.

Utilizzando Clips è possibile combinare clip video, foto e musica per creare filmati personalizzati che possono essere condivisi su Messaggi, Instagram, Facebook e su altri popolari social network, oltre che su portali come YouTube e Vimeo. Tra le funzioni più interessanti c’è Titoli live, che consente di creare titoli e sottotitoli animati utilizzando la voce. Abbiamo quindi effetti come filtri fumetto, forme fumetto per i messaggi e poster animati a schermo intero, tutto pensato per rendere originale qualsiasi filmato. I sottotitoli vengono generati in automatico mentre l’utente parla, e appaiono a video sincronizzati  con la voce. Gli utenti possono anche combinare stili diversi e toccare qualsiasi titolo per modificare testo e punteggiatura, o aggiungere un’emoji. La funzione Titoli live supporta anche la lingua italiana.

In questo aggiornameno:

  • Inserite 6 nuove scene selfie che utilizzano la fotocamera TrueDepth per portarti in una foresta selvaggia, in un mostruoso laboratorio, sopra le nuvole e altro ancora.
  • Entra nella città di Municiberg all’interno di una scena selfie da Gli Incredibili 2 di Disney Pixar.
  • Le scene selfie utilizzano Neural Engine sul processore A12 Bionic per una segmentazione del ritratto ad alta qualità durante l’anteprima e la registrazione.
  • Presenti 3 nuovi filtri per far sembrare il tuo video un fumetto in bianco e nero, un acquerello o un vecchio film.
  • Crea titoli con 8 nuovi poster personalizzabili con temi come scienza, sport e film muto.
  • Scegli tra 8 adesivi e 4 colorate etichette di testo per aggiungere enfasi e note ai tuoi video.
  • Presenti 17 nuove colonne sonore a uso gratuito, tra cui tracce che si abbinano alle nuove scene selfie e musica pop, lounge e vintage che si adatta automaticamente alla lunghezza del video.

Clips è disponibile gratuitamente su App Store ed è compatibile con iPhone 5s e modelli successivi, il nuovo iPad da 9,7″, tutti i modelli di iPad Air e iPad Pro, iPad mini 2 e successivi e iPod touch (sesta generazione). Sui dispositivi deve essere installato iOS 10.3. Questo significa che Clips è solo a 64-bit, come da specifiche Apple che, a partire da iOS 11, non permetterà più il lancio di app a 32-bit.

Aggiornamenti