YouTube Music lancia la sfida a Spotify e Apple Music

17 maggio 2018 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Google ha ufficialmente presentato YouTube Music, che sarà attivo già dalla prossima settimana negli Stati Uniti e in altri paesi, per poi arrivare più tardi anche in Italia.

Si tratta essenzialmente di un servizio di streaming musicale con due opzioni: una gratuita, supportata dalle pubblicità, e una premium al costo di 12,99 dollari al mese. La versione premium consentirà non solo di ascoltare in streaming milioni di brani senza pubblicità, ma anche di riprodurli in background e di effettuarne il download per l’ascolto offline. YouTube Music Premium andrà a sostituire YouTube Red (chi ha già un abbonamento Red continuerà a pagare 9,99$ al mese). Sarà anche disponibile una nuova app per iOS e Android.

Rispetto a Spotify e Apple Music, YouTube Music conterà su un numero nettamente superiore di video ufficiali e remix, che da anni sono presenti sulla piattaforma YouTube. Non mancheranno consigli personalizzati, playlist curate da esperti e raccolte organizzate in base alle varie situazioni (palestre, relax, studio, ecc.).

YouTube Music farà il suo esordio il 22 maggio negli Stati Uniti e in Australia, Messico, Nuova Zelanda e Corea del Sud. Entro fine anno arriverà in altri 14 paesi, Italia inclusa. Rimane da capire che fine farà Google Play Music.

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.