WhatsApp annuncia tante novità per i gruppi

16 maggio 2018 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

WhatsApp ha annunciato una serie di nuove funzionalità dedicate ai gruppi che sono già disponibili nell’app per iPhone.

I gruppi sono diventati ormai una delle caratteristiche più importanti e utilizzate di WhatsApp, con una diffusione sempre maggiore sia tra i membri delle famiglie, che tra amici o colleghi. Ci sono poi i gruppi dei genitori degli alunni di una determinata scuola, quelli dei compagni di classe, ma anche quelli creati da enti ufficiali per aiutare i cittadini dopo un disastro naturale. Insomma, i gruppi sono ormai uno degli elementi portati della piattaforma.

Per questo motivo, WhatsApp è alla continua ricerca di nuove soluzioni per migliorare la gestione dei gruppi, tanto che qualche ora fa sono state condivise le novità implementate in questi giorni:

  • Descrizione del gruppo: una breve descrizione che serve a spiegare le finalità del gruppo, le eventuali linee guida e gli argomenti trattati. Quando una nuova persona viene aggiunta al gruppo, la descrizione verrà visualizzata nella parte superiore della chat
  • Impostazioni per gli amministratori: nelle impostazioni del gruppo è ora presente un nuovo controller che permette agli amministratori di limitare quali partecipanti hanno poteri di modifica relativamente all’oggetto, all’icona e alla descrizione del gruppo
  • Group catch up: quando non entri da tempo nella chat del gruppo, puoi recuperare rapidamente i messaggi in cui sei stato menzionato o le risposte ai tuoi messaggi, semplicemente cliccando sul nuovo tasto @ presente nell’angolo in basso a destra della chat
  • Ricerca dei partecipanti: trova un utente del gruppo cercando tra i partecipanti nella pagina delle informazioni del gruppo
  • Gli amministratori possono ora rimuovere le autorizzazioni di amministratore di altri partecipanti al gruppo (questa funzione era già attiva da diversi giorni). I creatori del gruppo non possono essere rimossi.

Tali novità sono già presenti sull’app iOS.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.