Apple aggiorna l’app Clips

27 marzo 2018 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Arriva su App Store una nuova versione dell’app Clips, realizzata da Apple per facilitare la creazione di filmati originali.

Utilizzando Clips è possibile combinare clip video, foto e musica per creare filmati personalizzati che possono essere condivisi su Messaggi, Instagram, Facebook e su altri popolari social network, oltre che su portali come YouTube e Vimeo. Tra le funzioni più interessanti c’è Titoli live, che consente di creare titoli e sottotitoli animati utilizzando la voce. Abbiamo quindi effetti come filtri fumetto, forme fumetto per i messaggi e poster animati a schermo intero, tutto pensato per rendere originale qualsiasi filmato. I sottotitoli vengono generati in automatico mentre l’utente parla, e appaiono a video sincronizzati  con la voce. Gli utenti possono anche combinare stili diversi e toccare qualsiasi titolo per modificare testo e punteggiatura, o aggiungere un’emoji. La funzione Titoli live supporta anche la lingua italiana.

In questo update:

  • Quattro titoli live aggiuntivi con nuovi font, colori e layout.
  • Quattro nuove etichette animate dai colori brillanti e testo modificabile.
  • Nove nuovi adesivi animati, tra cui frecce disegnate a mano, scarabocchi, cerchi e sottolineature.
  • Undici nuovi poster disegnati da Apple per creare schede titolo animate, compresi design a tema scolastico come lavagna e blocco note.
  • Due nuove scene selfie da Disney•Pixar su iPhone X, per immergerti nella barriera corallina di “Alla ricerca di Dory” o nella centrale di “Monsters & Co.”.
  • Aggiunta l’ombreggiatura ad alcune etichette per migliorare la visibilità contro gli sfondi chiari.
  • Risolto un problema che poteva impedire la corretta visualizzazione nei progetti di Clips delle foto archiviate nella libreria foto di iCloud.
  • Migliorata la stabilità durante l’eliminazione dei progetti.

Clips è disponibile gratuitamente su App Store ed è compatibile con iPhone 5s e modelli successivi, il nuovo iPad da 9,7″, tutti i modelli di iPad Air e iPad Pro, iPad mini 2 e successivi e iPod touch (sesta generazione). Sui dispositivi deve essere installato iOS 10.3. Questo significa che Clips è solo a 64-bit, come da specifiche Apple che, a partire da iOS 11, non permetterà più il lancio di app a 32-bit.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.