Importante update per Halide, l’app per scattare foto RAW con iPhone

07 marzo 2018 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

La splendida app Halide dedicata alla fotografia, e realizzata da un ex ingegnere Apple, si aggiorna con importanti novità.

Halide offre tanti strumenti di fascia alta per scattare foto di qualità, il tutto tramite un’interfaccia semplice ed intuitiva. Gli schemi di controllo sono basati su gesture e sono stati studiati per essere facili e veloci da apprendere, riproducendo l’esperienza tattile di una grande Reflex. Ad esempio, con Halide si possono modificare valori specifici come focus manualeISO, bilanciamento del bianco e velocità dell’otturatore. L’app include anche strumenti professionali come il focus peaking (che mette in evidenza le aree messe a fuoco, consentendo all’utente di estrarre manualmente la messa a fuoco), esposizione avanzata, istogramma dettagliato, griglia di livello adattivo e supporto per lo scatto di immagini JPG e RAW. Queste funzioni sono state sviluppate grazie all’aiuto di importanti esperti di fotografia.

Tutte le funzioni vengono gestite tramite gesture, facili da apprendere e da ricordare. Un’altra caratteristica è la “instant review“, che permette di sostare a sinistra o a destra le foto appena scattate, per cancellarle o salvarle come preferiti. Tramite Touch 3D è possibile visualizzare l’ultima foto scattata con Halide.

Halide 1.7 trasforma l’app in una fotocamera di profondità. Da oggi sono disponibili anche la modalità Ritratti, le anteprime di profondità in tempo reale, un nuovo  controllo della profondità e il visualizzatore AR. Ecco tutte le novità nel dettaglio.

Grazie a questo aggiornamento, ora viene completamente supportata la fotocamera True Depth. Scattare una foto in profondità può essere complicato, perciò le visualizzazioni in tempo reale sono irrinunciabili. Oltre al “Depth Peaking”, sono state aggiunte due nuove opzioni. Per visualizzare le foto in modalità Ritratti è stata aggiunta anche la nuova “Anteprima Ritratti”. Per le situazioni più difficili in cui è necessario vedere anche i più piccoli dettagli, è ora presente anche la visualizzazione Mappa profondità.

Migliorato anche il controllo delle foto. Ora puoi attivare e disattivare l’effetto Ritratti, visualizzare la Mappa profondità ed esportare la Mappa profondità come PNG che puoi caricare su un editor di immagini. Gli scatti in profondità non sono altro che scatti in 3D. Grazie al potere dell’AR ora è possibile avere una migliore esperienza di visualizzazione in 3D.

Ancora, all’interno del controllo puoi aprire una foto in Darkroom con un semplice tocco. Qui adesso c’è un pulsante nella parte superiore che ti rimanda immediatamente ad Halide. Aggiunti anche tutta una serie di piccoli miglioramenti e risolti alcuni problemi. Lo schermo non va più in stand-by mentre registri, puoi inviare i file DNG all’app di DropBox e sono state inserite nuove animazioni.

L’app è disponibile a 3,49€.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.