Apple Watch e AirPods dominano i rispettivi mercati

01 settembre 2017 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

I numeri non mentono e Apple può essere felice: due diverse analisi confermano infatti che l’azienda domina i mercati degli smartwatch e degli auricolari wireless grazie ad Apple Watch e AirPods.

I dati pubblicati dal Worldwide Quarterly Wearable Device Tracker ci dicono che il mercato degli smartwatch ha fatto registrare un +60,9% durante il secondo trimestre del 2017. Il successo di questi dispositivi sta oscurando i semplici indossabili, le cui vendite sono diminuite dello 0,9% dopo anni di crescita. Questo trend è dovuto al fatto che ormai gli smartwatch offrono funzioni sempre più avanzate e legate al fitness, oltre ad integrare caratteristiche aggiuntive rispetto ai semplici indossabili.

Inoltre, il mercato degli smartwatch è stato trainato da Apple e dal suo Apple Watch. Considerando gli indossabili in generale, al primo posto troviamo Xiaomi, seguita subito dopo da Apple. Se, però, teniamo conto solo degli smartwatch, il mercato è dominato da Apple grazie al grande successo dell’Apple Watch Serie 2. Il podio è completato da Fitbit, che in un anno ha perso ben due posizioni.

Gli AirPods, invece, dominano il mercato degli auricolari: dei 900.000 dispositivi venduti solo negli Stati Uniti da gennaio ad oggi, l’85% è rappresentato dal dispositivo Apple. Secondo la NPD, questo successo è dovuto “al design curato, alla qualità audio e alle potenzialità del chip W1“. Per molti, gli AirPod sono uno dei migliori dispositivi realizzati da Apple negli ultimi anni. E tutto questo malgrado i problemi di disponibilità…

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.