Molti dispositivi “brickati” dopo l’aggiornamento OTA ad iOS 10 – RISOLTO

13 settembre 2016 di Michele Ottaviani

Sembra che il rilascio di iOS 10 non sia tutto rose e fiori. Molti utenti stanno infatti riscontrando problemi con l’aggiornamento, tanto da dover ripristinare i propri dispositivi tramite iTunes.

csqev55wiaqihso

[AGGIORNAMENTO]: Apple ha rilasciato una dichiarazione ufficiale in cui comunica di essere a conoscenza del problema e di averlo risolto. Gli utenti interessati dal brick devono collegare il dispositivo ad iTunes e completare l’aggiornamento.

Il problema sembra derivare dall’aggiornamento Over The Air dei dispositivi, che scarica la versione 10.0, mentre iTunes dovrebbe ripristinare la versione 10.0.1. Dopo alcuni minuti dall’inizio dell’installazione, il dispositivo si riavvia e mostra la classica schermata con il logo di iTunes e il cavetto, obbligando gli utenti a ripristinare tutto tramite iTunes. In alcuni casi, il ripristino con iOS 10 va a buon fine, mentre molti utenti sono stati costretti a tornare ad iOS 9.3.5.schermata-2016-09-13-alle-20-09-57

schermata-2016-09-13-alle-20-10-32

Non si hanno ulteriori informazioni al momento, ma vi consigliamo di NON AGGIORNARE il dispositivo tramite OTA. Aggiorneremo l’articolo con eventuali novità.

[via]

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.