DevTeam: “Ci siamo sbagliati, i nuovi iPhone 3GS non sono vulnerabili”

Dopo le rassicurazioni dei giorni scorsi, il DevTeam fa marcia indietro e specifica che i nuovi modelli di iPhone 3GS che Apple sta già inviando in questi giorni, e che montano un nuovo iBoot, non sono vulnerabili.

howto-ipt2mc_mt

L’unico modo per sbloccare tali dispositivi, al momento, è quello di attuare il tethered jailbreak, ma il team lavorerà per trovare una soluzione.

Si tratta quindi di una brutta notizia, che riguarda tutti coloro che erano intenzionati a comprare un iPhone 3GS nei prossimi giorni.

Trovate maggiori info qui.

News