Una settimana con Apple Watch Steel e il suo cinturino “Leather Loop”

08 luglio 2015 di Francesco Siciliani (@FrSiciliani)

Come molti di voi sapranno, a causa dell’ingestibilità della beta di watchOS 2 per Apple Watch (almeno nelle fasi iniziali) ho dovuto acquistare un nuovo Apple Watch. Ho scelto un Apple Watch Steel con cinturino Leather Loop. E’ passata una settimana da quando ha iniziato a farmi compagnia ed ecco qui le mie impressioni sull’utilizzo e sul passaggio dal modello sport al modello in acciaio. Ovviamente non mancherà un’analisi dettagliata sul cinturino in pelle “Leather Loop”, magnetico e regolabile infinitamente.

Iniziamo con lo specificare quindi che non ho abbandonato Apple Watch Sport. Sono stato costretto ad acquistare un nuovo Apple Watch perchè la beta di watchOS 2 (almeno le prime due che ho testato prima di decidere di acquistarne un altro) non rendevano più comodo l’utilizzo del dispositivo. Quindi specifichiamo che non ho sentito nessuna mancanza sul modello Sport e che mi sono trovato davvero bene. Mi sembrava sprecato però acquistarne un altro identico e quindi ho preferito fare il “salto” di qualità dei materiali. Per concludere quindi tranquilli perchè arriveranno comunque gli approfondimenti sulle nuove beta perchè Apple Watch Sport è li sulla scrivania che mi guarda in attesa di “riprendere a vivere”. Si, sebbene dai video la beta sembrasse più o meno utilizzabile, la durata della batteria vi assicuro che non è all’altezza, come anche i troppi lag e problemi durante l’utilizzo. Ma passiamo alle differenze che ho subito notato da quando ho aperto il packaging del mio nuovo Apple Watch Steel. Innanzitutto non ho notato chissà quali differenze nella cura al packaging perchè anche quello di Apple Watch Sport mi era piaciuto molto. Sinceramente non ci sono grandi differenze tranne la forma della scatola e il cofanetto dove viene riposto Apple Watch. Carino il rivestimento in acciaio del caricabatterie di Apple Watch Steel, a differenza di quello di Apple Watch Sport che è interamente in plastica. Tanto mi è piaciuto quel cavetto, lo so sono piccolezze ma Apple vive di “chicche”, che l’ho lasciato nella scatola per non consumarlo e ho deciso di usare sempre quello di Apple Watch Sport.

Schermata 2015-07-06 alle 15.21.20

Subito dopo aver aperto il cofanetto e aver preso Apple Watch in acciaio in mano ho sentito una buona differenza di peso. Ma qui c’è da fare un discorso particolare perchè le differenze di peso dipendono sia dalla cassa sia dal cinturino. Si non è stata una sorpresa perchè avevo già provato l’Apple Watch di Andrea Cervone quindi sapevo già cosa avrei trovato in quel cofanetto. Un peso che è oggettivamente maggiore per quanto riguarda la cassa, nel mio caso, 50 grammi contro 30 grammi, ma che con il cinturino montato diventa di 80 grammi contro 76 grammi. Perché? Perché il cinturino sport pesa maggiormente di quello in pelle che ho preso insieme a questo Apple Watch. In generale il peso si sente maggiormente perchè è la cassa qui a pesare di più e il cinturino non “equilibria” le cose. In ogni caso non da fastidio durante la giornata e ci “regala” la sensazione di avere un orologio “vero” al polso. Anche durante l’uso sportivo non pesa poi troppo. Diciamo che in teoria il peso si dovrebbe sentire maggiormente ma in realtà durante la corsa non si avverte poi così tanto. Magari con allenamenti più intensivi o con un uso “da palestra” il peso può diventare più scomodo, ma qui poi sono questioni di esigenze personali.

I materiali ovviamente danno una sensazione diversa. Questo Apple Watch è proprio come un vero orologio, da una sensazione di solidità e di sicurezza maggiore al polso ed è più “classico” alla vista. Molto molto soddisfatto della corona digitale e di come gira in modo più fluido di quella in alluminio. Mi è sembrato però più delicato il pulsante “social”, ma potrebbe essere una semplice impressione. Non male invece lo schermo in zaffiro, che comunque (anche se oggettivamente meno visibile dello Sport alla luce del sole) si riesce a leggere nella maggior parte delle situazioni. A questo proposito ho da fare una considerazione: la luminosità del display la tenevo al minimo sullo Sport ma per avere lo stesso effetto ho dovuto alzarla ad un livello medio qui su Apple Watch Steel.

Nell’uso di tutti i giorni non cambia praticamente nulla a livello di funzionalità. Apple Watch ed Apple Watch Sport sono praticamente identici quindi non ci sono differenze nell’utilizzo. Cambia solo la sensazione dei materiali. Potrei dire che, per quanto riguarda la mia esperienza, la comodità durante le giornate è aumentata. Ma qui entra in gioco anche il tipo di cinturino.

Arriviamo a parlare sicuramente di una delle cose più interessanti di questo modello di Apple Watch in acciaio inossidabile. Parlo del cinturino in pelle “Leather Loop” che è diventato in poco tempo il mio cinturino preferito. Ho avuto altri orologi nella mia vita con cinturini in pelle, ma nessuno è stato comodo come questo. Partiamo dal materiale. La pelle è una pelle naturale davvero molto bella alla vista (in foto e in video non rende ve lo assicuro) e al tatto. Il cinturino sembra molto più spesso dalle immagini ma in realtà è sottile e si adatta perfettamente al nostro polso. E’ morbido al punto giusto e la sua anima magnetica lo rende infinitamente regolabile. Esatto, allo stesso principio della maglia milanese, anche questo cinturino si può regolare come si preferisce in modo infinito. Così potremo regolarlo al meglio per qualsiasi tipo di polso. Ovviamente in fase di ordine bisognerà scegliere se acquistare il cinturino “medium” o “large”. Il cinturino “medium” copre un polso che va dai 150mm ai 185mm, mentre quello “large” va dai 180mm ai 210mm.

Schermata 2015-07-06 alle 15.21.22

La chiusura magnetica è solida come quella della maglia milanese e non rischia di aprirsi per errore. Mai potrebbe capitare che il cinturino si possa sfilare perchè il magnete “viene meno”. Molto molto positiva questa cosa perché la regolazione è immediata. Bello anche il passante per il cinturino, rifinito benissimo. Anche su questo cinturino, come sulla maglia milanese, si forma una piega nel punto di regolazione. Ma vi assicuro che non è assolutamente fastidiosa o antiestetica. Questo cinturino però, per quanto mi sia piaciuto, ha dei punti deboli. Innanzitutto non è resistente all’acqua quindi bisogna fare estrema attenzione quando ci si lava le mani. Ovviamente niente doccia con questo cinturino, miraccomando! Peccato, perchè è così comodo che lo si dimentica al polso, nonostante il peso non ridottissimo. Ovviamente va messo in conto che essendo un cinturino in vera pelle non manterrà intatto il suo aspetto nel tempo. La pelle si consuma e si danneggia con l’uso, con il sole, con il sudore e con determinate condizioni di umidità. Però è un compromesso che facciamo da così tanti anni che siamo ormai abituati (chi ha mai rinunciato, potendo, ad un divano in pelle, ad una borsa in pelle, a dei sedili per l’auto in pelle e via discorrendo solo perchè con il tempo si possono rovinare?). Detto questo però i punti deboli sono finiti e abbiamo quindi un cinturino comodo, bello, disponibile in vari colori per assecondare tutti i gusti (nero, blu, grigio e marrone) e pronto ad abbinarsi al nostro vestito più elegante, così come a quello più sportivo.

sport

Si, avete visto sicuramente il video in cui vi mostro il cinturino Leather Loop su Apple Watch Sport. E come avete potuto notare, questo cinturino è forse l’unico di quelli di Apple Watch Stainless Steel ad andare bene anche sul modello Sport. In effetti il cinturino in pelle sta davvero bene su un Apple Watch in alluminio. Pelle e alluminio sono un’ ottima accoppiata e rendono molto interessante un Apple Watch Sport. Ovviamente al contrario anche i cinturini Sport stanno bene su Apple Watch in acciaio perchè vengono venduti insieme in alcuni modelli. Magari molto meglio i modelli neri o bianchi ma anche quelli colorati possono fare la loro figura su Apple Watch Steel, magari durante le sessioni di allenamento. Infatti uso sempre il cinturino del mio Apple Watch Sport sul mio Apple Watch Steel durante le sessioni di corsa o di allenamento. Principalmente lo faccio per evitare di stressare la pelle del cinturino “Leather Loop” con il sudore (sarebbe un vero peccato), ma spesso diventa anche più comodo tenere un cinturino in gomma durante l’allenamento. Poi colorato è anche più “adatto” ad una sessione sorridente di allenamento (per chi non va volentieri a correre).

Dicevamo che questo è forse uno degli unici cinturini che su Apple Watch Sport fa una buona figura. L’unico dettaglio lucido che potrebbe stonare è l’inserto della guida dove entra il cinturino. Ma in fondo anche il cinturino Sport ha il “pin” lucido quindi non è poi questa grande tragedia. Di sicuro è meglio dell’accoppiata Apple Watch Sport-Cinturino in maglia milanese che abbiamo visto (purtroppo dal vivo) io e Andrea Cervone.

Dopo questa prova di questa settimana insieme ad Apple Watch in acciaio sono contento della scelta perchè ho preso un device bello da vedere, comodo da tenere al polso durante il giorno e molto più resistente. Con un vetro in zaffiro e un retro in ceramica sono molto più rilassato rispetto al Watch Sport, anche se la AppleCare+ su un modello del genere sarebbe comunque da consigliare. Certo, qui c’è il problema dei graffi sull’acciaio (che dopo un po’ di utilizzo si possono formare sulla cassa), ma in anni e anni di orologi tradizionali non abbiamo mai sentito tutto questo come un dramma. Ovviamente ci sono i punti negativi: cinturino non resistente all’acqua, peso maggiore (anche se dipende dalle esigenze) e prezzo più alto. Queste poi sono cose che bisogna valutare in modo personale e soggettivo.

steel

Non sto qui a dirvi cosa è meglio perchè i device alla fine funzionano alla stessa maniera. Cambiano i materiali, quindi tutto varia in base alle esigenze degli utenti. Chi è abituato agli sportwatch sarà più propenso ad acquistare Apple Watch Sport, chi è abituato agli orologi classici preferirà la versione in acciaio. Comunque il cinturino è una buona via di mezzo per entrambi i modelli. La regolazione magnetica è davvero la cosa più comoda della giornata. Ultima informazione: questo cinturino è disponibile solo in versione da 42mm.

Se non avete ancora visto il video potete recarvi ad inizio articolo e far partire la riproduzione dal player integrato altrimenti potete cliccare qui per recarvi sul nostro canale YouTube e guardare il video da li.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.