Apple pensa di vendere il proprio dispositivo indossabile a 400$

31 agosto 2014 di Andrea Scrimieri (@screamieri)

Stando a quanto emerso in un nuovo report, Apple starebbe pensando di vendere il proprio dispositivo indossabile a 400$.

0204-iwatch-1

Secondo quanto riportato dall’autorevole Re/code i dirigenti di Apple avrebbero discusso della possibilità di vendere il proprio dispositivo indossabile – iWatch o iBand che sia – ad un prezzo intorno ai 400$. Naturalmente si tratta soltanto di una fascia di prezzo, non essendo escluso il rilascio di più dispositivi:

Il prezzo deve ancora essere finalizzato per il prodotto in arrivo, che dovrebbe essere lanciato il prossimo anno. Le fonti affermano che i consumatori dovrebbero aspettarsi una fascia di prezzi differenti in base ai modelli, incluse versioni più economiche.

Paczkowski e Chmielewski di Re/code hanno riportato che i dirigenti della compagnia californiana potrebbero non definire il prezzi entro il 9 settembre. Nel caso questo dovesse effettivamente accadere, l’azienda non si pronuncerà sul prezzo del dispositivo al momento della presentazione, rimandando ad una data vicina al periodo di lancio l’annuncio del tanto discusso dispositivo indossabile. Nel corso degli anni sono stati diffusi molti rumor in merito ad un fantomatico iWatch, ma secondo i media Apple mostrerà, almeno in anteprima, tale dispositivo durante l’evento che si svolgerà il 9 settembre.

Durante la stessa data, infatti, Apple annuncerà con tutta probabilità l’iPhone 6 da 4.7”. La versione da 5.5” dell’iPhone 6, infatti, potrebbe arrivare in un secondo momento.

Fonte: MacRumors

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.