L’applicazione ufficiale di Wikipedia si rinnova con un nuovo aggiornamento

01 agosto 2014 di Andrea Scrimieri (@screamieri)

L’applicazione ufficiale di Wikipedia è stata completamente rinnovata con un nuovo aggiornamento. Vediamo tutte le novità.

wikipedia_iphone

[app 324715238]

Wikipedia Mobile è l’applicazione ufficiale della famosa enciclopedia libera. Grazie al suddetto software è possibile accedere a tutte le risorse del servizio online; in seguito ad un precedente update, gli sviluppatori avevano inoltre offerto l’opportunità di visualizzare i siti di Wikipedia appartenenti a diversi stati; in questo modo è possibile accedere a delle informazioni che molte volte non sono presenti su quella Italiana. Wikipedia, l’enciclopedia libera, può contare su un database di oltre 20 milioni di articoli tradotti in oltre 258 lingue e si tratta di uno dei networks più comprensivo e utilizzato creato dalle persone. Tra le interessanti features di Wikipedia Mobile troviamo la possibilità di salvare determinati articoli per una lettura anche offline, quindi in assenza di una connessione ad Internet, la possibilità di cercare articoli ed eseguire ricerche al loro interno per trovare una parola o una frase di nostro interesse con facilità e senza dover necessariamente passare in rassegna l’intera pagina.

Wikipedia Mobile è stata da poco aggiornata alla versione 34.0 ed è stata completamente rinnovata. Ecco tutte le novità:

  • Rinnovamento completo del design dell’applicazione;
  • Sidebar con la tabella dei contenuti per navigare rapidamente;
  • Editing: è ora possibile editare gli articoli direttamente dall’app di Wikipedia;
  • Supporto alla localizzazione e all’internalizzazione.

Wikipedia Mobile, proprio come la versione accessibile via browser, è completamente gratuita e può essere scaricata da App Store direttamente a questo link. L’app è disponibile in una versione Universale, ottimizzata sia per iPhone ed iPad.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.