“Consiglio dal Medico”: la prima app che permette dischiudere un consiglio ai medici

19 marzo 2014 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Una ‘App’ che ti permette di fare delle domande a un dottore via chat. Si tratta di “Consiglio dal medico”, la nuova applicazione lanciata dalla start-up Consiglio Digitale Srl. Si tratta di una chat privata che permette di avere 24 ore su 24 in tutti i giorni della settimana un bacino di medici pronti a dare consigli e rispondere a dubbi sulla saluta propria o dei propri cari.

consiglio dal medico iphone 

[app 718149616]

L’applicazione offre un accesso diretto alla comunità medica già oggi composta da più di 300 specialisti. Il cliente ha infatti la possibilità di fare una domanda in modo privato, riservato e anonimo e ricevere sul proprio telefono i consigli di diversi dottori ad un costo estremamente contenuto.

Una volta ricevute le risposte dai medici, i cui profili sono ampiamente recensiti e ogni utente è tenuto a giudicare in modo da rendere sempre più efficace il servizio, si può scegliere se approfondire o meno l’argomento con un medico in particolare, richiedendo una chat privata. In questo modo il cliente può avviare, attraverso un sistema di messaggistica, simile a quello abitualmente usato, una chat di 48 ore con l’esperto. Oltre alla possibilità di scambiare messaggi si possono anche inviare e ricevere allegati. Il tutto mantenendo il proprio profilo riservato ed anonimo.

Dalle ricerche emerge che l’80% delle persone che ha dei dubbi sulla propria salute, o su quella dei suoi cari, cerca informazioni mediche on-line ma quello che si trova è spesso poco affidabile e in contraddizione o comunque difficile da trovare. Consiglio dal Medico, invece, è una soluzione innovativa a questo problema: la possibilità di reperire informazioni affidabili, in modo facile, rapido e ad un costo limitato.

L’applicazione è disponibile al prezzo di 0,89€, con possibilità di acquistare a parte chat private, consigli e chat prioritarie.

 

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.