Phlo diventa gratuita e si aggiorna

18 febbraio 2014 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Phlo, l’app che consente di effettuare delle ricerche su più servizi contemporaneamente, utilizzando una sola volta la parola chiave desiderata, si aggiorna e diventa gratuita.

phlo

Phlo - Quick web search browser (AppStore Link)
Phlo - Quick web search browserCynapse India Pvt. Ltd.Categoria: Riferimento

Il metodo classico per effettuare una ricerca è quello di aprire Google, inserire la parola chiave ed avviare la ricerca. Spesso, però, i risultati ottenuti non sono sempre quelli desiderati. Allora si passa a Google immagini, poi da Amazon,  Wikipedia, YouTube, ecc.. Per velocizzare la ricerca, è da poco disponibile una nuova applicazione denominata Phlo, realizzata appositamente per tutti coloro che desiderano effettuare delle ricerche multiple utilizzando più servizi contemporaneamente.

L’utilità di questo software è presto detto: tramite semplicissimi passaggi è possibile effettuare una ricerca multipla in più motori di ricerca presenti sul web, utilizzando una volta sola la parole chiava desiderata.

Nell’apposito box situato nella parta alta del nostro display, bisogna inserire la parola chiave da ricercare. Sulla destra, invece, è presente una sorta di menu a tendina con i vari servizi e motori di ricerca più noti disponibili sul web, tra cui Google, Bing, ma anche Amazon, Wikipedia, Twitter, Facebook, YouTube, eBay, Pinterest, Foursquare, Vimeo e tanti altri. Basta cliccare su uno di questi servizi per visualizzare la ricerca correlata alla parola chiave inserita.

Inoltre, tramite il servizio “Phlo Sync” è possibile sincronizzare le nostre ricerche tra i vari dispositivi che utilizzano la medesima app. Graficamente ben fatta, funziona benissimo anche su iOS 7, switchare da un servizio all’altro è un’operazione semplice e molto veloce. Le ricerche effettuate tramite app possono essere visionate direttamente dal browser interno oppure possiamo condividere il link via email, Twitter, Facebook e Messaggi. Se avete installato dei software correlati come Chrome, Whatsapp oppure Safari, potete trasferire la ricerca direttamente alle apps appena menzionate.

La nuova versione aggiunge la possibilità di utilizzare i filtri veloci per andare immediatamente nei risultati dei siti desiderati. E’ stato aggiunto un tasto di refresh nel browser interno, e troviamo alcuni cambiamenti nell’interfaccia.

Tutti gli interessati possono procedere scaricando l’app, ora in offerta gratuita: Link App Store.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.