iPhoneItalia Quick Updates 30/11: Camera Plus Pro, Adobe Reader e Pocket per iOS

iPhoneItalia Quick Updates è il nome della nostra rubrica all’interno della quale raccogliamo tutti i più importanti aggiornamenti rilasciati in App Store. Le app di oggi sono Camera Plus Pro, un’ottima applicazione fotografica per iPhone, Adobe Reader, l’applicazione ufficiale di Adobe per leggere PDF e Pocket per iOS, successore di Read It Later.

Camera Plus Pro

VEDI SU APP STORE

Camera Plus Pro è una delle prime applicazioni fotografiche rilasciate su App Store per iPhone che permetterà di migliorare e sfruttare nuove funzionalità per migliorare l’esperienza d’uso della fotocamera. E’ possibile infatti editare e condividere le proprie immagini con facilità, ma non solo: l’app combina le migliori funzioni per la cattura di foto e video mettendo a nostra disposizione la possibilità di utilizzare dei filtri attivi da applicare in anteprima così da visualizzare l’effetto sulle nostre immagini, prima di scattare la fotografica.

L’applicazione è stata recentemente aggiornata alla versione 4.5 con le seguenti funzionalità:

  • Suppoto ad iPhone 5 ed iPod touch di quinta generazione;
  • Supporto a condizioni di bassa luminosità su iPhone 5;
  • Nuova integrazione per il Focus Lock;
  • Risolti i bug per il caricamento di immagini su Twitter e Facebook;
  • Risolto un problema con la velocità di scatto con la Burst Mode;
  • Sistemata la fotocamera frontale;
  • Nuovi metodi di autenticazione per il caricamento su YouTube e Picasa;
  • Possibilità di inviare tramite email la password della cartella privata;
  • Rifinitura dell’interfaccia.

Adobe Reader

VEDI SU APP STORE

Poco meno di un anno fa, Adobe decise di entrare nel mondo di iOS offrendo la propria applicazione per leggere i file PDF. Inizialmente essa non permetteva la modifica dei documenti senza utilizzare la tastiera virtuale integrata nel dispositivo, ecco allora che sull’App Store sono stati pubblicati una serie di software che offrissero tale opportunità, sfruttando dei piccoli pennini o semplicemente le dita dell’utente stesso. In seguito ad una lunga attesa, la software house ha deciso di aggiornare il proprio prodotto offrendo l’opportunità di appuntare note o firme, semplicemente utilizzando le proprie dita.

L’applicazione offre un’ampia serie di interessanti funzionalità soprattutto per quanto riguarda la visualizzazione dei PDF. Potremo infatti visualizzare tutti i PDF, quelli protetti da password, annotazioni e marcature grafiche, ma anche cercare informazioni specifiche nel testo e eseguire lo zoom su una determinata porzione dello stesso. Per esplorare il contenuto dei PDF basterà usare i segnalibri, per andare direttamente alla sezione desiderata, le miniatura, per esplorare file di grandi dimensioni ed infine tramite i collegamenti ipertestuali. Potremo naturalmente inserire annotazioni personali e marcature; è presente il supporto alla compilazione e alla firma elettronica dei documenti. In termini di condivisione, invece, l’app offre il supporto all’AirPrint per la stampa, alla condivisione con altre apps tramite “Apri In” e la possibilità di inviare PDF come allegati email.

Ecco tutte le novità della nuova versione pubblicata su App Store:

  • Sono stati corretti alcuni bug nella selezione ed nell’evidenziazione del testo;
  • Zoom avanzato;
  • È stata aggiunto un criterio di privacy;
  • Sono state migliorate le prestazioni.

Pocket

VEDI SU APP STORE

Read It Later, come già accennato, era un servizio che, proprio come Readability e Instapaper, consentiva e consente tutt’ora di salvare contenuti presi in Internet per consultarli in un secondo momento da qualsiasi computer, iPhone o iPad in modo semplice e veloce anche in mobilità senza la necessità di essere connessi. Gli sviluppatori sembrerebbero aver radicalmente modificato il servizio non solo rivedendo l’applicazione disponibile per iOS ma anche cambiandone il nome in “Pocket”, introducendo una grande serie di funzionalità tra cui una nuova interfaccia ed altre features. Tra i contenuti che potremo salvare troviamo il supporto a quasi qualsiasi cosa trovata in Internet, quindi articoli interessanti, video da vedere in un secondo momento e molto altro, e tutto questo sarà convenientemente disponibile anche in mobilità sul nostro tablet o telefono grazie all’applicazione dedicata. Parte fondamentale del servizio sarà il layout pulito e semplice da navigare, ed inoltre potremo scoprire nuovi contenuti in altre 300 diverse applicazioni quali Twitter, Flipboard, Pulse e Zite grazie al loro supporto al servizio.

Pocket ha ricevuto un nuovo importante aggiornamento ed è arrivato alla versione 4.2.6 con le seguenti novità:

  • Miglioramenti per la condivisione su Evernote, tra cui la selezione di notebooks, conservazione dei tags, commenti e la possibilità di includere articoli integrali;
  • Riprogettata la Tweet Attribution, che supporta ora le risposte, l’inserimento tra i preferiti, l’apertura di un tweet in Safari e l’apertura dei profili in Safari;
  • Condivisione su Tweetbot.
Aggiornamenti