Disponibile ufficialmente iOS 6, la nuova versione del sistema operativo mobile più evoluto al mondo: ecco tutto ciò che dovete sapere!

20 settembre 2012 di Andrea Cervone (@AndreaCervone)

Da qualche minuto è finalmente disponibile per tutti il nuovo iOS 6, ultimo aggiornamento del sistema operativo mobile di Apple che alimenta iPhone, iPod touch e iPad. Dopo un periodo di beta testing durato relativamente poco, iOS 6 è finalmente disponibile per il download su tutti i dispositivi mobile dell’azienda di Cupertino. In questo articolo andiamo quindi a ricapitolare tutte quelle che sono le novità importanti e meno importanti di iOS 6 e a riportarvi, appena saranno disponibili, i link diretti per il download del nuovo firmware nel caso in cui non vogliate eseguire l’aggiornamento direttamente da iOS stesso. Alla fine dell’articolo troverete i link per scaricare manualmente iOS 6 sul vostro computer.

Interfaccia intuitiva, funzioni sorprendenti e stabilità eccezionale: iOS è il cuore di iPhone, iPad e iPod touch. Ed è proprio grazie alle tecnologie e alle funzioni integrate in iOS che i dispositivi Apple rimangono sempre all’avanguardia. iOS 6 è l’ultimo aggiornamento pieno di nuove funzioni pronte a dare una marcia in più a quel che fai ogni giorno.

L’aggiornamento ad iOS 6, come dicevamo, potrà essere eseguito sia tramite iTunes che direttamente dalle Impostazioni dei dispositivi Apple.

Come aggiornare

Per aggiornare il tuo dispositivo ad iOS 6 basta accedere all’applicazione Impostazioni dalla schermata Home e cliccare sulla voce “Generali”. Quindi posizionarsi in “Aggiornamento Software” ed attendere che il dispositivo rilevi la disponibilità dell’aggiornamento. Fatto ciò, potrete procedere direttamente con il download e con l’installazione di iOS 6 sul vostro dispositivo. Ricordiamo che l’aggiornamento è completamente gratuito per tutti i possessori di un dispositivo iOS. Prima di aggiornare ti consigliamo di leggere questa guida di preparazione all’update.

L’aggiornamento OTA (Over-The-Air) ossia quello descritto in precedenza, è consigliato per praticità e rapidità nell’installazione del nuovo firmware. Se preferite una via ugualmente sicura ma leggermente più lenta, allora potrete procedere con il download e con l’installazione di iOS 6 tramite iTunes.

 

Basterà lanciare iTunes, connettere il dispositivo da aggiornare al computer e quindi, nella voce “Sommario”, si dovrà cliccare su “Verifica aggiornamenti”. A questo punti iTunes notificherà la disponibilità di un nuovo aggiornamento e vi chiederà conferma per scaricarlo ed installarlo sul vostro dispositivo. Attendete qualche minuto (a seconda della velocità della vostra connessione ad Internet) e potrete procedere con l’installazione di iOS 6.

Nuove Mappe 3D con navigazione integrata

Progettata interamente da Apple, l’app Mappe di iOS 6 offre indicazioni vocali dettagliate, viste 3D interattive e Flyover: una meraviglia da vedere. Il nuovo Mappe usa un motore vettoriale, per testi nitidi, immagini chiare, panoramiche e ingrandimenti fluidi e reattivi. Vuoi muoverti in lungo e in largo sulla mappa? Cambia angolazione e ruota per vedere una zona in particolare: Mappe tiene i nomi di strade e luoghi sempre al loro posto. Così è più facile leggerli, e più difficile perdersi.

Fatti guidare a destinazione dalla voce di Mappe, con tanto di vista 3D e informazioni sul traffico in tempo reale. Ora non devi più staccare gli occhi dalla strada quando ti avvicini a un bivio: sarà Mappe a dirti da che parte andare. In più lo schermo ti mostra la strada in prospettiva 3D, e i segnali e le frecce in sovrimpressione indicano la direzione da prendere e quanto manca all’arrivo, anche con lo schermo bloccato. A ogni curva, l’angolazione cambia in modo dinamico. E se sbagli strada, niente paura: Mappe ricalcola in automatico il percorso e aggiorna l’orario di arrivo stimato.

Con Mappe le informazioni sul traffico sono in tempo reale, per avere sempre una buona stima del tempo di arrivo. Mappe ti dice anche le cause degli ingorghi stradali, così capirai se si tratta di un rallentamento momentaneo o di un’interruzione più seria della viabilità. E se il traffico è un inferno, Mappe ti propone itinerari alternativi per farti risparmiare tempo.

Ma la vera rivoluzione delle Mappe di iOS 6 è Flyover. Sorvola alcune importanti aree urbane con la visualizzazione 3D interattiva: il panorama è ultrarealistico. Guarda in tutte le direzioni, cambia angolazione e ruota per esplorare in alta risoluzione tutta una città e i suoi punti d’interesse.

Anche la ricerca in Mappe è stata migliorata con iOS 6. Tocca il risultato di una ricerca o un segnaposto che hai posizionato sulla mappa per visualizzare una scheda piena di utili informazioni su quel luogo. Guarda le foto, componi i numeri di telefono con un tap, trova un indirizzo o un sito web, consulta i voti e le recensioni di Yelp e scopri le offerte speciali che ti fanno risparmiare. Tocca il pulsante Quick Route e in un istante Mappe ti fornirà indicazioni stradali dettagliate per ogni risultato della tua ricerca.

Flyover e Navigatore sono disponibili solo su iPhone 4S, iPhone 5, iPad 2 o successivi e iPod touch (quinta generazione). Potrebbero essere applicati i costi previsti per il traffico dati.

Siri è più intelligente e parla italiano

Con Siri basta usare la voce per inviare messaggi, fissare riunioni, telefonare e fare molte altre cose. Fai una domanda parlando con naturalezza: Siri è così utile e facile da usare che finirà per diventarti indispensabile. Parla a Siri come se fosse una persona. Di’ cose tipo: “Di’ a mia moglie che sono in ritardo” oppure “Ricordami di telefonare al veterinario”. Siri non solo capisce quello che dici, ma è anche talmente intelligente da capire cosa intendi. Quindi, se chiedi: “C’è un ristorante qui vicino?” Siri risponderà: “Ho trovato tre ristoranti, sono abbastanza vicini a dove ti trovi.” Poi puoi dire: “E un posto dove fanno gli hamburger?”. Siri ricorda che stavate parlando di ristoranti e cerca i fast-food nella zona. E non si limita ad ascoltare: ti farà domande finché non trova quello che stai cercando. Con iOS 6, Siri è diventata ancora più intelligente e parla nuove lingue!

 

Con Siri sarà tutto più facile. Siri trova e utilizza le app più adatte in base a quello che hai chiesto e consulta le sue fonti per darti la risposta giusta. Riproduce la canzone che vuoi ascoltare, ti dà indicazioni stradali, ti sveglia e ti dice persino il risultato della partita della sera prima. Basta chiedere. Potrai anche chiedere il risultato dell’ultima partita, scegliere un film o trovare un ristorante; pubblicare un Tweet o aggiornare il tuo stato su Facebook, lanciare un’app e ovviamente fare tutto ciò che già facevi con iOS 5.

Con iOS 6, inoltre, Siri ha imparato l’italiano!

Siri è disponibile su iPhone 4S, iPhone 5, iPad (terza generazione) e iPod touch (quinta generazione); richiede un accesso a internet. Potrebbero essere applicati i costi previsti per il traffico dati.

Integrazione nativa con Facebook

Interagire con il social network più grande del mondo ora è più facile che mai. E non è necessario cambiare app per farlo. Condividi una foto su Facebook da Fotocamera o Immagini, di’ a tutti dove sei direttamente da Mappe, vantati del tuo ultimo record mentre sei in Game Center. E se hai le mani occupate, chiedi a Siri di pubblicare il post. Basta accedere a Facebook una volta per essere subito liberi di condividere.

Non ti dimenticherai più i compleanni o gli appuntamenti con gli amici perché gli eventi Facebook sono integrati in Calendario. In Contatti invece trovi le informazioni dei loro profili Facebook. Così, se un amico cambia indirizzo e-mail o numero di telefono, i tuoi dati si aggiornano in automatico.

Inoltre ora il pulsante “Mi piace” è parte integrante di iTunes e App Store. Cliccalo per i brani, gli album, i film e le app che ami di più: puoi farlo senza lasciare l’app che stai usando.

Streaming Foto condivisi

Ora puoi scegliere quali foto condividere e con chi condividerle. Seleziona le fotografie nell’app Immagini, tocca il pulsante Condividi, scegli le persone a cui mostrare i tuoi scatti e il gioco è fatto. Gli amici che usano iCloud su un dispositivo con iOS 6 o su un Mac con Mountain Lion riceveranno le foto direttamente nell’app Immagini o in iPhoto.

Gli Streaming foto condivisi possono anche essere visualizzati sulla tua Apple TV. Se le persone con cui condividi le foto non hanno un dispositivo Apple, poco male: possono comunque vederle sul web, cliccare su “Mi piace” e commentare i singoli scatti. E tu puoi divertirti quanto vuoi: gli Streaming foto condivisi non vengono conteggiati nel tuo spazio iCloud, e si aggiornano via Wi-Fi e rete cellulare.

Passbook, la nuova app intelligente per carte e biglietti

Le tue carte d’imbarco, i biglietti per il cinema, i buoni sconto, le carte fedeltà e tanto altro: li trovi tutti qui. Con Passbook puoi usare l’iPhone o l’iPod touch per fare il check-in in aeroporto, entrare al cinema o usare un buono sconto. Puoi anche controllare le scadenze dei coupon, quali sono i tuoi posti per il concerto o il saldo rimasto sulla tua carta fedeltà.

Risveglia l’iPhone o l’iPod touch e i tuoi pass appariranno sulla schermata di blocco, quando e dove ti servono: in aeroporto, per esempio, o al supermercato. E se il gate d’imbarco cambia dopo il check-in, Passbook ti avvisa. Così non rischi di appisolarti al gate sbagliato.

FaceTime, ora anche in 3G

Ora FaceTime funziona sia via Wi-Fi sia su reti cellulari, così puoi videochiamare anche quando sei in giro. Non solo: puoi persino fare e ricevere videochiamate sull’iPad usando il tuo numero di telefono. Il che vuol dire che FaceTime ti accompagna ovunque vai, su ogni dispositivo.

FaceTime richiede una connessione Wi-Fi; entrambi gli interlocutori devono disporre di un dispositivo con FaceTime. FaceTime su rete cellulare richiede iPhone 4S, iPhone 5 o iPad (terza generazione) con funzione cellulare. Il funzionamento su rete cellulare dipende dall’operatore; potrebbero essere applicati i costi previsti per il traffico dati.

Applicazione Telefono migliorata

Con iOS 6 il tuo iPhone diventa un telefono ancora più intelligente: ora puoi rifiutare una chiamata in arrivo rispondendo con un messaggio di testo, oppure impostare un promemoria per ricordarti di richiamare chi ti ha cercato. E se sei superimpegnato, usa la funzione “Non disturbare” per bloccare tutte le chiamate. Tranne quelle che ritieni imperdibili.

Squilla il telefono e non puoi rispondere? Sfiora verso l’alto per vedere le altre opzioni; rispondi al volo con un iMessage o un SMS; usa un messaggio preimpostato o scrivine uno tu. Imposta un promemoria che ti ricordi di richiamare a una certa ora o in un certo luogo; puoi ricevere un avviso dopo un’ora, quando ti allontani da dove ti trovi, oppure quando arrivi a casa o entri in ufficio.

Attiva l’opzione “Non disturbare” per rifiutare tutte le notifiche e le chiamate in arrivo. Impostala manualmente o programmala a orari definiti. Oppure accetta solo le chiamate dai tuoi contatti preferiti o da gruppi specifici.

Mail, più funzioni e nuovo look

Su iOS 6, Mail ha proprio un bell’aspetto: l’interfaccia è più semplice, così leggere e scrivere e-mail diventa più facile e piacevole. In più, ora in Mail puoi crearti un elenco di VIP: per non perderti neanche un messaggio del tuo capo o dei tuoi migliori amici. O del tuo commercialista. Aggiungere foto e filmati alle e-mail è ancora più facile. E per aggiornare le tue caselle di posta devi solo scorrere verso il basso.

iOS 6 introduce anche la “Casella VIP” che iCloud tiene aggiornata. Così, i tuoi VIP, come la mamma o gli amici, restano VIP su ogni dispositivo. Inoltre adesso è possibile aggiungere video e immagini come allegati alla mail direttamente dall’applicazione Mail.

Safari è ancora migliore

Con iOS 6 su iPhone, iPad e iPod touch navigare in internet è ancora più bello. Su iCloud, Pannelli si ricorda tutte le pagine che hai aperto sugli altri tuoi dispositivi, così cominci a navigare su un dispositivo e continui su un altro dal punto in cui eri rimasto.

In più, ora Safari salva in Elenco lettura l’intera pagina web, non solo il link, così puoi continuare a leggere anche quando non sei connesso a internet. E se devi pubblicare una foto o un video su eBay, Craiglist o un altro sito, non devi uscire da Safari: puoi scattare una foto o fare un video, oppure usare quelli nel tuo Rullino foto direttamente dal browser. Ruota l’iPhone o l’iPod touch in orizzontale e tocca l’icona per vedere le pagine web a tutto schermo: ora puoi lasciarti prendere dalla rete.

L’elenco lettura offline è disponibile su iPhone 4 o successivi e iPad 2 o successivi.

Novità per Accessibilità: Accesso Guidato

iOS 6 ha tante nuove funzioni che permettono a chi ha disabilità visive, uditive, di apprendimento o motorie di sfruttare al meglio i dispositivi iOS. Guided Access aiuta gli studenti con disturbi come l’autismo a non distrarsi: dà la possibilità a genitori, insegnanti e amministratori di limitare un dispositivo iOS all’uso di un’unica applicazione disabilitando il tasto Home, o di definire con precisione quali aree dello schermo reagiscono al tocco.

VoiceOver, il rivoluzionario lettore di schermo per non vedenti o ipovedenti, ora è integrato in Mappe, AssistiveTouch e Zoom. Inoltre Apple sta lavorando con i principali produttori di apparecchi acustici per creare dei modelli “Made for iPhone” in grado di offrire un’esperienza audio digitale di qualità elevata e dai consumi ridotti.

Gli apparecchi acustici “Made for iPhone” richiedono iPhone 4S o iPhone 5.

Nuova app Fotocamera con funzione Panorama

Dalle riunioni di famiglia a un paesaggio mozzafiato, la nuova funzione panorama per iPhone e iPod touch ti permette di catturare più dettagli, in modo più spettacolare che mai. Con un semplice movimento, anche in verticale, puoi scattare foto con un’angolazione fino a 240°. Software e hardware collaborano per creare un’immagine panoramica continua, ad alta risoluzione.

Panorama è disponibile su iPhone 4S, iPhone 5 e iPod touch (quinta generazione).

Trova il mio iPhone, ora più completo

Può capitare: non sai più dove hai messo il tuo iPhone, iPad o iPod touch. Per fortuna c’è la modalità Lost di iOS 6 e iCloud che rende ancora più facile usare Trova il mio iPhone per ritrovare o proteggere il tuo dispositivo smarrito. Puoi bloccare subito l’iPhone che hai perso con un codice di quattro cifre e mandare un messaggio con il numero a cui contattarti.

Così, se un’anima buona te lo trova, potrà chiamarti dalla schermata di blocco senza accedere a tutte le altre informazioni sul tuo telefono. E sempre in modalità Lost il dispositivo tiene traccia dei luoghi in cui è stato e te li comunica ogni volta che controlli l’app Trova il mio iPhone.

Trova i miei amici, ancora migliore

Trova i miei amici è un modo fantastico per condividere la tua posizione. Gli amici che hanno attivato la funzione di localizzazione ti appariranno su una mappa: un puntino ti dirà dove sono e dove stanno andando.

Ora, con iOS 6, puoi anche ricevere degli avvisi “geosensibili”, per esempio puoi farti avvisare quando i tuoi figli escono da scuola o tornano a casa. Con Trova i miei amici puoi far sapere anche ad altri dove ti trovi, così è più facile restare in contatto con chi vuoi tu.

Trova il mio iPhone e Trova i miei amici ti permettono di localizzare i dispositivi iOS solo quando questi ultimi sono accesi e collegati a una rete Wi-Fi registrata o hanno un piano dati attivo.

Nuovo look per iTunes Store, App Store e iBookstore

Con iOS 6 cambia anche lo shopping su iTunes Store, App Store e iBookstore, che sono stati interamente ridisegnati. Guarda le novità: tutto il meglio di musica, film, app e libri ti appare in alto nella homepage di ogni Store. Sfoglia i contenuti e fai tap per saperne di più. Tieni traccia della musica e dei film che ascolti o guardi in anteprima toccando il pulsante della cronologia, e quando sei pronto, tocca Acquista per ampliare la tua collezione.

iCloud tiene sempre aggiornata la tua cronologia su tutti i tuoi dispositivi: così puoi cominciare a fare shopping dall’iPhone e continuare dall’iPad. E ora puoi anche comprare la musica, le app e tanto altro senza uscire dall’applicazione che stai usando.

Nuove funzioni per la Cina

Input di testo più preciso, dizionario e supporto per il riconoscimento della scrittura manuale per oltre 30.000 caratteri cinesi: con iOS 6 gli utenti di lingua cinese avranno a disposizione ancora più funzioni. Si può usare un mix di Pinyin abbreviato o standard e persino digitare parole in inglese nel bel mezzo di una frase in Pinyin senza dover cambiare tastiera.

E quando si aggiungono nuove parole al dizionario, iCloud le aggiorna su tutti i dispositivi. Il motore di ricerca Baidu ora è un’opzione integrata in Safari, ed è possibile condividere video direttamente su Youku e Tudou. E anche pubblicare su Sina Weibo da Fotocamera, Immagini, Mappe, Safari e Game Center.

Note

iCloud richiede iOS 5 o successivo su iPhone 3GS o successivi, iPod touch (terza generazione o successive) o iPad; un Mac con OS X Lion o successivo; o un PC con Windows Vista o Windows 7 (l’accesso a e-mail, contatti e calendari richiede Outlook 2007 o 2010 o un browser aggiornato). Alcune funzioni richiedono iOS 6 e OS X Mountain Lion. Alcune funzioni richiedono una connessione Wi-Fi. Alcune funzioni non sono disponibili in tutti i Paesi. L’accesso ad alcuni servizi è consentito a un massimo di 10 dispositivi.

Alcune funzioni potrebbero non essere disponibili in tutti i Paesi o in tutte le aree geografiche. Fai clic qui per vedere l’elenco completo.

Siri è disponibile solo in versione beta su iPhone 4S, iPhone 5, iPad (3a generazione) e iPod touch (5a generazione); richiede un accesso a internet. Siri potrebbe non essere disponibile in tutte le lingue o in tutti i Paesi, e le sue funzioni potrebbero variare a seconda dell’area geografica. Potrebbero essere applicati i costi previsti per il traffico dati.

Compatibilità

iOS 6 non sarà disponibile per tutti i dispostivi Apple. Quelli più datati e quelli con meno risorse non riceveranno infatti l’aggiornamento ad iOS 6. Il nuovo firmware 6.0 può essere installato su iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPod touch di quarta generazione, iPad 2 e iPad di terza generazione. L’iPhone 5 e il nuovo iPod touch di quinta generazione verranno forniti direttamente con iOS 6.0.

iOS 6.0 non potrà essere installato su iPhone EDGE, iPhone 3G, iPod touch di prima generazione, iPod touch di seconda generazione, iPod touch di terza generazione e iPad di prima generazione.

Non tutti i dispositivi Apple potranno beneficiare delle complete novità di iOS 6. Su alcuni di essi, infatti, non saranno presenti funzioni come Flyover e Siri. Scopriamo quali saranno le funzioni di iOS 6 limitate ai soli dispositivi più recenti.

  • Flyover (Mappe 3D) e il nuovo software di navigazione integrato saranno disponibili unicamente su iPhone 5, iPhone 4S, iPad 2 e successivi. Vale a dire sui dispositivi dotati di processore A5 o successivo. Per l’utilizzo in 3G è richiesto un dispositivo dotato di tale connettività (nel caso degli iPad).
  • Siri – anche in italiano – sarà disponibile unicamente su iPhone 5, iPhone 4S e su iPad di terza generazione. Richiede accesso alla rete Internet. Funziona anche in 3G su iPhone 4S e iPad di terza generazione di tipo “cellular”.
  • La condivisione degli streaming foto sarà disponibile solo su iPhone 4 o successivi, iPad 2 o successivi o Mac dotati di OS X Mountain Lion. È richiesto un browser aggiornato per accedere allo streaming foto dal web.
  • FaceTime su rete 3G funzionerà unicamente su iPhone 5, iPhone 4S e iPad di terza generazione di tipo “cellular”. Potrebbero essere applicati costi dall’operatore. FaceTime non è disponibile in tutti i Paesi.
  • La funzione “VIP” in Mail e le smart mailboxes flagged saranno disponibili su iPhone 4 o successivi e su iPad 2 o successivi.
  • L’Elenco Lettura Online sarà disponibile solo su iPhone 4 o successivi e iPad 2 o successivi.
  • Gli aids “Made for iPhone” saranno disponibili unicamente su iPhone 5 e iPhone 4S.

Tutte le altre funzioni saranno disponibili indistintamente sui dispositivi che supporteranno iOS 6.

Link diretti:

Qui a seguire trovate i link diretti per scaricare iOS 6.0 in versione .ipsw. Per aggiornare il vostro dispositivo in questo modo dovrete utilizzare il file di aggiornamento prelevato dalle nostre pagine ed installarlo premendo sul tasto “Verifica aggiornamenti” in iTunes tenendo premuto il tasto CTRL (Windows) o ALT (Mac) e selezionando l’apposito file dalla nuova finestrella che si aprirà sul vostro computer.

  • iPhone 3GS (iPhone2,1) versione 6.0 (Build 10A403), Download
  • iPhone 4 (iPhone3,1) versione 6.0 (Build 10A403), Download
  • iPod Touch 4G (iPod4,1) versione 6.0 (Build 10A403), Download
  • iPhone 4 (Verizon) (iPhone3,3) versione 6.0 (Build 10A403), Download
  • iPad 2 (Wi-Fi) (iPad2,1) versione 6.0 (Build 10A403), Download
  • iPad 2 (GSM) (iPad2,2) versione 6.0 (Build 10A403), Download
  • iPad 2 (Verizon) (iPad2,3) versione 6.0 (Build 10A403), Download
  • iPhone 4S (iPhone4,1) versione 6.0 (Build 10A403), Download
  • iPad2,4 (iPad2,4) version 6.0 (Build 10A403), Download
  • iPad 3 (Wi-Fi) (iPad3,1) version 6.0 (Build 10A403), Download
  • iPad 3 (GSM) (iPad3,2) version 6.0 (Build 10A403), Download
  • iPad 3 (Verizon) (iPad3,3) version 6.0 (Build 10A403), Download
  • iPhone 4 (GSM) (iPhone3,2) version 6.0 (Build 10A403), Download
  • iPhone 5 (iPhone5,1) versione 6.0 (Build 10A405), Download
  • iPhone5,2 (iPhone5,2) versione 6.0 (Build 10A405), Download
  • iPod touch 5G (iPod5,1) versione 6.0 (Build 10A406), Download

Avete installato iOS 6? Fateci sapere le vostre opinioni lasciando un commento all’articolo.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.