L’FBI smentisce il coinvolgimento nel caso degli UDID rubati [AGGIORNATO: arriva la smentita di Apple]

Dopo le notizia pubblicata dal gruppo di hacker della AntiSec, l’FBI ha voluto smentire quanto dichiarato dal team, affermando che nessun agente è stato coinvolto in utilizzi impropri degli UDID appartenenti agli utenti iPhone e iPad.

L’FBI ha infatti dichiarato su Twitter che nessun computer dell’agenzia ha mai contenuto informazioni sugli UDID e che le notizie pubblicate sono totalmente false. Ora, dando per buona la tesi dell’FBI, da dove sono stati presi i milioni di UDID scaricati dalla AntiSec?

AGGIORNAMENTO: la portavoce di Apple Natalie Kerris fa sapere che Apple non ha mai dato alcun UDID all’FBI, nè ha ricevuto alcuna richiesta da parte dell’agenzia governativa. Inoltre, Kerris ha confermato che con iOS 6 sono state introdotte nuove API che andranno a sostituire e vietare il sistema degli UDID da parte degli sviluppatori.

 

Apple iPhone 13 Pro Max in sconto su

News