iOS 5: Promemoria, ecco perché non dimenticherai più… – Guida

13 ottobre 2011 di Andrea Cervone (@AndreaCervone)

Promemoria è una nuova applicazione introdotta da Apple in iOS 5, e quindi presente nativamente su tutti i dispositivi, che si rivelerà, giorno dopo giorno, un ottimo strumento che vi aiuterà a non dimenticare nessun impegno o appunto grazie all’utilizzo di funzioni molto interessanti.

Personalmente utilizzo Promemoria sin dalla prima beta di iOS 5, rilasciata i primi di giugno. In un primo momento avevo sottovalutato le potenzialità di questa applicazione relegandola in una cartella per far posto, in prima pagina, a quei software che ritenevo più importanti. Tuttavia questa impressione si rivelata abbastanza presto superficiale facendomi rivalutare completamente Promemoria.

Iniziando ad utilizzare questa applicazione scoprirete che Apple è riuscita realmente a creare una via di mezzo tra Note e Calendario che si adegua perfettamente alla caratteristica per cui nasce: creare dei nemo interattivi ed intelligenti. Intelligenti perché, oltre a registrare logicamente ciò che inserirete come promemoria all’interno dei singoli appunti, permetteranno di inviare all’utente una notifica audio visiva sia ad una determinata ora (con la possibilità di ripetere la stessa ogni giorno) sia e soprattutto a seconda della posizione geografica dell’utilizzatore dell’iPhone. Immaginate di avere un importante meeting di lavoro e di dover chiamare un vostro collega non appena il meeting sarà concluso e avrete abbandonato il luogo in cui si è tenuto. Basterà attivare Promemoria, creare un nuovo evento ed impostare la funzione “ricordamelo in una posizione”. Promemoria creerà una specie di “barriera” intorno alla vostra posizione GPS e, non appena abbandonerete la stessa, l’applicazione vi invierà una notifica push ricordandovi che dovrete chiamare il vostro collega.

Davvero semplice, ma molto utile. In una parola: geniale!

L’applicazione offre anche un calendario integrato che vi permetterà di conoscere, giorno per giorno, i singoli promemoria salvati; una funzionalità di ricerca per risalire rapidamente ad un particolare promemoria; la possibilità di marcare come “completati” i promemoria inseriti in precedenza e ancora altre piccole funzionalità che rendono Promemoria un’applicazione davvero molto interessante.

Concludiamo ricordando che Promemoria fa anche parte di iCloud: ciò significa che, previa autorizzazione, potrete sincronizzare i nuovi Promemoria “over-the-air” tramite iCloud con tutti i vostri dispositivi iOS e anche con il PC o Mac.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.