Come si lavora in un Apple Store italiano? iPhoneItalia segue le selezioni per voi! [AGGIORNATO]

A settembre aprirà un nuovo Apple Store nella città di Bergamo, precisamente a Orio al Serio, e proprio oggi si tengono a Milano le prime selezioni per scegliere il personale che lavorerà poi presso la nuova struttura. iPhoneItalia non poteva certo mancare…

Tra tutte coloro che hanno fatto domanda, Apple ha selezionato solo alcune persone che sono state contattate nei giorni scorsi con l’invito a recarsi questa mattina a Milano, per un primo colloquio e per mostrare come si lavora presso un Apple Store.

Chi supererà questa prima selezione avrà poi un colloquio via Skype con alcuni responsabili del personale Apple e, se tutto andrà bene, ci sarà poi l’assunzione definitiva.

A seguire per noi questa giornata c’è un nostro inviato, che proverà a superare questa prima selezione e magari farsi assumere all’Apple Store.

Vi terremo aggiornati, intanto vi diciamo che le selezioni sono iniziate alle 11 e il nostro inviato ha logicamente già lasciato il suo albergo.

Aggiornamento: il nostro inviato ha firmato un documento di riservatezza, ma può comunque rivelarci qualche curiosità. Apple oggi si è concentrata molto nel valutare come i candidati sapessero interagire in gruppo, in quanto sono richieste persone che sappiano stare a contatto con la gente ed instaurare legami con i clienti. Coloro che passeranno questa prima selezione, avranno poi un colloquio più tecnico via Skype.

I candidati presenti (una decina) erano per la maggior parte laureati o responsabili di importanti aziende di elettronica, per cui il target di Apple non è quello dei semplici “commessi”, ma di gente preparata ed in gamba.

L’incontro è stato molto interessante, sono stati mostrati alcuni video su Apple, con interviste ad altri dipendenti presso gli Apple Store, che hanno detto come per loro non sia un lavoro ma una passione, e ci si è poi concentrati soprattutto sul rapporto con i clienti, che Apple considera importantissimo. Anche per i candidati, oltre che competenze specifiche, veniva richiesto di presentarsi in modo adeguato e di essere sempre gentili con i clienti.

Tutti i clienti devono infatti  sentirsi come in una grande famiglia.

Ora entro 10 giorni i candidati riceveranno una mail che li informerà se sono stati scelti o meno per il secondo colloquio, che avverrà su Skype.

News