Quali sono le differenze tra Foto iCloud e Streaming Foto?

Scopriamo quali sono le differenze tra lo Streaming Foto e Foto iCloud, due modi molto diversi per gestire i propri scatti sui dispositivi Apple.

Con Foto di iCloud è possibile memorizzare tutte le foto in iCloud senza limiti, a differenza del tradizionale Streaming Foto a cui siamo stati abituati negli anni precedenti al rilascio di iOS 8.1. Infatti, se avete creato il vostro ID Apple di recente, lo Streaming Foto potrebbe non essere disponibile.

Streaming Foto

streaming foto apple ios

Streaming foto carica le foto più recenti (ad eccezione delle Live Photos) in modo da poterle visualizzare e importare su tutti i dispositivi. Le foto vengono conservate nell’album per 30 giorni.

Nel dettaglio:

  • Memorizza solo le più recenti 1000 foto o gli ultimi 30 giorni di immagini
  • Non utilizza lo spazio di storage di iCloud
  • E’ compatibile con tutti i dispositivi: Mac, iPhone, iPad, iPod touch, PC Windows e Apple TV (4a generazione)
  • Memorizza le versioni ottimizzate delle foto, ma non quelle a piena qualità
  • Non supporta i video
  • Le modifiche non vengono sincronizzate tra tutti i dispositivi ma restano solo sul dispositivo che ha eseguito l’editing

Foto iCloud

Foto icloud

Foto iCloud conserva automaticamente in iCloud ogni foto e video in modo che vi si possa accedere da qualsiasi dispositivo, in qualunque momento. Inoltre, qualsiasi modifica apportata alla raccolta su un dispositivo viene apportata anche sugli altri dispositivi. Le foto e i video saranno organizzati in Momenti, Raccolte e Anni. E tutti i contenuti delle raccolte Ricordi e Persone vengono aggiornati ovunque.

differenze streaming foto e icloud

Nel dettaglio:

  • Memorizza tutte le foto e video e non ha limiti fino a quando si ha lo spazio di archiviazione iCloud
  • Utilizza quindi lo storage di iCloud
  • E’ accessibile da Mac, iPhone, iPad, iPod touch, PC Windows, Apple TV (4a generazione), Apple Watch e dal sito web iCloud.com
  • Memorizza foto a risoluzione massima sul server e sui dispositivi e supporta molti formati di file.
  • Le foto e i video sono archiviati in iCloud esattamente come realizzati. Tutte le immagini sono conservate con la massima risoluzione e nel loro formato originale (HEIF, JPEG, RAW, PNG, GIF, TIFF HEVC e MP4) oppure nei formati speciali come slow motion, time-lapse, video 4K e Live Photos.

Leggi anche: Come ruotare una foto su iPhone

Chiaramente, ad oggi, la scelta migliore è quella di usare Foto di iCloud e di abbandonare lo Streaming Foto, per ottenere il massimo dall’archiviazione, sincronizzazione e modifica dei contenuti multimediali. Se serve più spazio, i costi ormai non sono più proibitivi e con pochi euro si possono ottenere diversi GB di spazio aggiuntivo per tenere tutte le foto ben organizzate sul cloud e sui dispositivi.

Apple Watch Ultra in sconto su amazon logo