Apple sta lavorando ai propri display per Apple Watch e non solo

Un altro componente chiave di Apple Watch e iPhone potrebbe essere realizzato internamente da Apple.

A partire dal 2024, Apple prevede di utilizzare display personalizzati progettati internamente per dispositivi come iPhone e Apple Watch.

Apple Watch ultra

Secondo Bloomberg, il passaggio ai propri display consentirà ad Apple di fare meno affidamento sui partner come Samsung ed LG.

La transizione di Apple dovrebbe iniziare con l’Apple Watch Ultra di fascia alta alla fine del 2024, con l’introduzione della tecnologia di visualizzazione microLED. Dopo aver introdotto i display microLED nell’Apple Watch, Apple li espanderà su ‌iPhone‌ e altri dispositivi. I display saranno probabilmente prodotti da un fornitore esterno, ma progettati da Apple, proprio come avviene con i processori.

Bloomberg afferma Apple sta facendo uno “sforzo radicale” per realizzare internamente più componenti per iPhone, iPad e Mac, in modo da non dover lavorare con tanti fornitori di componenti di terze parti. L’azienda crea già i propri processori della serie A e della serie M per iPhone, iPad e Mac, e sta anche lavorando su chip modem e altri chip wireless che le consentiranno di porre fine alle sue relazioni con fornitori come Qualcomm e Broadcom.

Apple starebbe già testando i display microLED per Apple Watch e la tecnologia porterà colori più luminosi e vivaci, insieme a angoli di visione migliorati e maggiore efficienza energetica. Bloomberg afferma che i display “fanno apparire il contenuto come se fosse dipinto sopra il vetro”.

Inizialmente la società aveva pianificato di passare ai display microLED già nel 2020, ma c’erano delle sfide tecniche da superare. Apple ha anche pianificato di utilizzare microLED per display più grandi, ma per motivi di costo ha deciso di concentrarsi prima sull’Apple Watch. L’azienda ha speso diversi miliardi di dollari per sviluppare la tecnologia dei display e si dice che la transizione sia uno dei “progetti più critici” di Apple.

Bloomberg avverte che la data prevista per il 2024 potrebbe potenzialmente slittare al 2025, o se continuano a esserci difficoltà di produzione, potrebbe essere offerta solo una fornitura limitata dei nuovi dispositivi.

Si tratterebbe di una novità molto importante, che consentirebbe ad Apple di rendersi ancora più autonoma da aziende terze, di controllare maggiormente la produzione e di contenere i costi sul lungo periodo, dopo aver ammortizzato l’investimento iniziale per lo sviluppo del display.

PromoProva Audible fino a 3 mesi gratis!
Rumor