Superciclo in arrivo: iPhone, Mac e Apple Watch attirano tanti nuovi utenti

iPhone 14, Mac e Apple Watch sono stati acquistati per la prima volta da un numero molto elevato di utenti.

Secondo un nuovo studio, è previsto un altro superciclo per Apple, grazie al crescente numero di prodotti acquistati da chi non ha mai avuto un dispositivo dell’azienda.

apple

Molti prodotti sono soggetti a cicli di domanda da parte degli utenti, più alti in alcuni momenti, più bassi in altri. Un superciclo si verifica quando la domanda continua ad aumentare, anche in periodi solitamente negativi.  L’ultima volta che Apple ha registrato un superciclo è stato dopo il lancio dell’iPhone 6, quando si è scatenata la domanda di iPhone con schermo più grande.

Un nuovo report di Counterpoint Research suggerisce che un altro superciclo Apple potrebbe essere in corso, dato che un numero crescente di persone acquista i prodotti dell’azienda per la prima volta.

La società riconosce che Apple non è immune dai fattori macroeconomici che influenzano l’intero settore tecnologico. Tra questi, l’inflazione dilagante, il dollaro molto forte che fa salire i prezzi al di fuori degli Stati Uniti e le continue sfide della catena di approvvigionamento. Tuttavia, le tendenze di base e le prospettive di crescita a lungo termine sono eccellenti.

Per quanto riguarda l’iPhone 14, lo studio richiama l’attenzione sull’aumento degli ex utenti Android, sulla crescita nei mercati emergenti e sull’aumento della domanda di modelli Pro e di livelli di memoria più elevati.

I ricavi di Apple derivanti dagli iPhone sono cresciuti del 9,7% rispetto all’anno precedente. Apple ha registrato anche un record della base globale di dispositivi attivi, grazie a un numero elevato di aggiornamenti di nuovi modelli e a una crescita a “doppia cifra” degli utenti che sono passati da Android a iPhone.

Un altro dato degno di nota è stata la crescita record nei mercati emergenti, in particolare India, Indonesia, Tailandia, Vietnam e Messico, nonostante i venti contrari della valuta nelle rispettive aree geografiche, il che indica un forte margine di crescita in queste regioni.

La maggiore presenza di modelli Pro nella gamma iPhone 14 e di varianti con memoria più elevata sta facendo salire ulteriormente i prezzi medi di vendita dell’iPhone, secondo i primi dati a livello globale.

Le straordinarie prestazioni e la durata della batteria dei Mac Apple Silicon hanno creato un enorme numero di utenti che sono passati da Windows a Mac.  Nell’ultimo trimestre dell’anno fiscale di Apple, Counterpoint afferma che più della metà degli acquisti di Mac sono stati effettuati da utenti che si affacciavano per la prima volta nel mondo Apple.

Si tratta di un dato cruciale per l’azienda di Cupertino, che continua ad attrarre la community dei creator e a espandere la propria presenza verso un pubblico più ampio.

Counterpoint ha notato anche che le vendite dell’Apple Watch sono cresciute nonostante i venti contrari dell’economia e afferma che ben due terzi degli acquisti sono stati effettuati da persone che non ne avevano mai comprato uno prima. Questo non significa che si tratti di persone nuove all’ecosistema Apple, ma suggerisce comunque un futuro brillante per gli indossabili Apple.

Counterpoint sostiene che gli elevati prezzi di rivendita rendono i Mac più accessibili di quanto possa sembrare per il settore enterprise e che la possibilità di scegliere i Mac rende le aziende più attraenti per i dipendenti.

Apple ha registrato quindi una forte crescita nel segmento rivolto alle grandi imprese. Secondo Apple, Ford sta utilizzando il sistema di telecamere avanzate di iPad e iPhone per le ispezioni di qualità dei nuovi camion elettrici F-150. I prodotti Apple stanno aiutando anche aziende come Cisco ad attrarre nuovi talenti e a trattenere i dipendenti.

L’elevato valore nel mercato dell’usato dei dispositivi Apple rimane un punto fondamentale per attirare nuovi clienti. I programmi di permuta di Apple consentono inoltre all’azienda di ridurre il ciclo di aggiornamento.

Le aziende che passano a Mac hanno anche riferito di costi di assistenza molto più bassi e di una maggiore produttività. Uno studio ha rilevato che il risparmio ammonta a oltre 800 dollari per singolo Mac, rispetto alle macchine Windows.

iPhone 14 Pro in sconto su amazon logo

News