iOS 16, scoperto bug con la modalità Cinematic su iPhone

Segnalato un problema con i video Cinematic su iOS 16.

Un bug di iOS 16 riguarda i video registrati in modalità Cinematic, che non vengono più riconosciuti da iMovie e Final Cut.

Come segnalato dagli utenti sul forum di supporto Apple e anche su Reddit, gli editor video iMovie e Final Cut Pro su Mac non possono più aprire i video in modalità Cinematic registrati su iPhone con iOS 16. Il motivo di questo bug non è ancora chiaro, ma le segnalazioni confermano che queste due app mostrano un errore quando gli utenti cercano di modificare un video Cinematic.

Al momento, Apple non ha ancora riconosciuto questo bug e non è disponibile alcun aggiornamento risolutivo, né delle app, né di iOS 16.. Una soluzione suggerita da alcuni utenti è quella di modificare i video Cinematic sull’iPhone e di condividere i video sul Mac tramite AirDrop. Poiché macOS Ventura sarà rilasciato al pubblico nel mese di ottobre, Apple probabilmente aspetterà fino ad allora per aggiornare le due app.

La modalità Cinematic è una funzione introdotta con l’iPhone 13 che consente agli utenti di registrare video con effetto Ritratto. Questa modalità combina l’intelligenza artificiale e i dati di profondità ottenuti dalle fotocamere dell’iPhone per sfocare lo sfondo del video mantenendo la persona o l’oggetto a fuoco. Dopo la registrazione del video, gli utenti possono modificare l’intensità della sfocatura dello sfondo e persino il punto di messa a fuoco.

iPhone 13 e iPhone 13 Pro possono registrare video cinematografici solo con una risoluzione di 1080p, mentre i nuovi iPhone 14 e iPhone 14 Pro registrano video cinematografici con una risoluzione di 4K e 24 fotogrammi al secondo.

Apple Watch Ultra in sconto su amazon logo

News