Nel Maryland nasce il primo sindacato di dipendenti Apple

I dipendenti dell'Apple Store nel Maryland sono i primi ad aver creato un sindacato tra coloro che lavorano per Apple.

I dipendenti dell’Apple Store nel Maryland hanno scritto una pagina importante nella storia di Apple, creando per la prima volta un sindacato per tutelare i propri diritti nei confronti dell’azienda.

apple store maryland

Come riportato dalla CNBC, i dipendenti dell’Apple Store di Towson nel Maryland hanno votato con 65 voti a favore e 33 contrari per l’adesione al sindacato Machinists Union. I dipendenti sperano che la nuova mossa incoraggerà Apple a fornire una migliore retribuzione e migliori condizioni di lavoro, due punti sui quali l’azienda si era già impegnata a fare qualcosa.

In un video condiviso alcune settimane fa, la responsabile degli Apple Store Deirdre O’Brien aveva detto che i dipendenti hanno diritto di aderire a un sindacato, consigliando però loro di non farlo perché questo avrebbe reso molto più lento e complicato collaborare direttamente con l’azienda per migliorare le condizioni di lavoro.

Ora, il rischio per l’azienda è che anche i dipendenti di altri Apple Store negli Stati Uniti seguano l’esempio del Maryland.

In ogni caso, Apple non intende sfidare i risultati del voto dei lavoratori nel suo negozio di Towson e intende partecipare al processo di contrattazione in buona fede.

Apple iPhone 13 Pro Max in sconto su

News