Apple ha “annunciato” anche tvOS 16

Poche novità, ma anche tvOS 16 è ufficiale.

Non è stato menzionato durante il keynote della WWDC 2022, ma ovviamente anche tvOS 16 è tra i nuovi aggiornamenti in arrivo il prossimo autunno.

Probabilmente il nuovo sistema operativo dedicato alle Apple TV non è stato degno di menzione durante il keynote perché è in sostanza un aggiornamento minore. Infatti, si limita a supportate le principali nuove funzionalità di iOS 16, watchOS 9 e macOS Ventura.

Le funzionalità supportate dal nuovo sistema operativo includono le nuove aggiunte HomeKit, tra cui il supporto a Matter, una migliore integrazione di SharePlay per app di terze parti e la possibilità di connettere Apple Watch con l’hardware Apple TV. Sebbene Apple abbia voluto dare una nuova spinta al settore gaming con Metal 3, quest’ultimo ha un supporto limitato su tvOS 16.

Ecco tutte le novità:

  • Connettività cross-device: tvOS 16 consente agli sviluppatori di integrare la loro app Apple TV con le loro app per iPhone, iPad e Apple Watch per sbloccare nuove esperienze  personalizzate. Ad esempio, gli sviluppatori possono offrire allenamenti più personalizzati su Apple TV in base ai dati del sensore di movimento dell’Apple Watch, visualizzare informazioni in tempo reale sull’iPhone mentre un video viene riprodotto nella loro app Apple TV o includere più schermate per il gameplay.
  • Supporto ampliato ai controller di gioco: tvOS 16 include il supporto per Joy-Con e Pro Controller di Nintendo.
  • Supporto HDR10+ è stato aggiunto all’app Apple TV su tvOS 16.
  • Miglioramenti multiutente: tvOS 16 offre una migliore integrazione del sistema per i profili utente nelle app Apple TV. Apple dice che con le credenziali memorizzate in un portachiavi condiviso, gli utenti non dovranno accedere e scegliere il loro profilo ogni volta che avviano un’app Apple TV che è stata aggiornata con questa funzionalità.
  • Supporto Matter: Matter è un nuovo standard che consentirà agli accessori per la casa intelligente compatibili di lavorare insieme senza soluzione di continuità su più piattaforme, tra cui HomeKit di Apple, Alexa di Amazon e altro ancora. È necessario un hub per controllare gli accessori Matter nell’app Home, che può essere un’Apple TV aggiornata a tvOS 16 o un HomePod/HomePod mini aggiornato all’ultima versione del software.

tvOS 16 è compatibile con Apple TV HD (4a generazione) e entrambi i modelli Apple TV 4K (5a e 6a generazione). L’aggiornamento è già disponibile come beta per sviluppatori, mentre il rilascio della versione finale è previsto per il prossimo autunno.

Apple iPhone 13 Pro Max in sconto su

News