AirTag aiuta a ritrovare un’attrezzatura fotografica da 7.000$

Un accessorio da 30€ ha aiutato un fotografo a recuperare 7.000 dollari di materiali.

Un fotografo che vive in Australia è riuscito a recuperare la sua attrezzatura da 7.000 dollari grazie agli AirTag.

airtag recupero attrezzatura fotografica

AirTag si conferma un modo semplice (e non troppo costoso) per recuperare oggetti smarriti o rubati. L’ultima storia arriva dall’Australia, dove Graham Tait, un fotografo che vive a Sidney, stava viaggiando per lavoro quando dei ladri hanno rubato la sua strumentazione dall’auto parcheggiata davanti all’hotel in cui soggiornava. Il valore dell’attrezzatura era di circa 7.000 dollari.

Tait ha raccontato di aver lasciato un AirTag nella borsa del laptop e un altro nello zaino in cui era presente tutta l’attrezzatura fotografica. Proprio grazie agli AirTag e a l’app Dov’è, l’uomo è riuscito a rintracciare la posizione degli oggetti rubati. Dopo aver chiamato la polizia, il fotografo è riuscito a recuperare tutto, compresi portafoglio, fotocamera, laptop e GoPro. Gli oggetti sono stati trovati in una stanza dell’hotel in cui alloggiava.

E voi, avete mai recuperato oggetti di valore grazie ad AirTag?

iPhone 14 Pro in sconto su amazon logo

News