AirPods 3 vs AirPods 2, quali sono le differenze?

Le principali differenze tra i due modelli di auricolari di casa Apple.

Apple ha finalmente svelato i nuovi AirPods 3, terza generazione degli apprezzatissimi auricolari TWS di Apple. L’azienda ha tuttavia deciso di mantenere a catalogo anche quelli di seconda generazione, per cui vediamo quali sono le differenze tra i due modelli.

AirPods

Con l’arrivo dei nuovi auricolari di terza generazione arriva anche una rivisitazione abbastanza importante del design, ora decisamente simile a quello degli AirPods Pro con una differenza importante. Gli AirPods 3 sono infatti privi dei cuscinetti, una conformazione che li rende più comodi da indossare. I comandi, come per il modello Pro, potranno essere impartiti pizzicando il corpo degli auricolari. Anche il case ha ora una conformazione identica a quello del modello Pro, con una piccola ma importante differenza.

Il chip audio resta sempre l’ormai consolidato H1 tuttavia, rispetto al modello precedente, ritroviamo qualche piccola funzione in più. In questo articolo andiamo a vedere tutte le principali differenze rispetto al modello di seconda generazione.

L’Audio Spaziale su AirPods 3 è realtà

Audio Spaziale Airpods

I nuovi AirPods di terza generazione ritrovano l’audio spaziale, una funzionalità assenza sul modello di seconda generazione. Con questi nuovi auricolari sarà quindi possibile sfruttare questa funzionalità per ottenere un sound più avvolgente.

Autonomia e ricarica MagSafe

ricarica

Secondo quanto dichiarato da Apple, i nuovi AirPods 3 migliorano  in termini di autonomia. L’autonomia offrirà fino a 6 ore di riproduzione per singola carica, che possono arrivare fino a 30 ore se aggiungiamo l’autonomia della custodia. Gli AirPods 2 offrono fino a 5 ore di autonomia con una singola carica, superando le 24 ore con la custodia. Attenzione però: se attivate l’audio spaziale, l’autonomia arriva comunque a 5 ore.

La nuova custodia degli AirPods 3 supporta la tecnologia MagSafe, al contrario del modello precedente. Sarà possibile quindi ottenere una ricarica wireless più efficiente.

Resistenza al sudore e all’acqua

AirPods

Gli AirPods di terza generazione sono resistenti al sudore e all’acqua in attività e sport non acquatici (con grado IPX4). Ovviamente Apple informa che la resistenza al sudore e all’acqua non è una caratteristica permanente e potrebbe diminuire con la normale usura. Tuttavia questa caratteristica li rende senza dubbio più adatti all’attività fisica.

Qualità Audio a favore di AirPods 3

Rispetto al precedente modello, questi nuovi auricolari portano sicuramente grandi miglioramenti per quanto riguarda la qualità di riproduzione. Apple inserisce un driver ad alta escursione e un amplificatore custom ad alta gamma dinamica. Il sound sarà decisamente più cristallino e grazie all’equalizzazione adattiva sarà possibile godere della miglior esperienza di ascolto possibile.

Quali AirPods scegliere

Per 50€ in più, consigliamo l’acquisto degli AirPods 3. I nuovi modelli non hanno solo un design rinnovato, ma anche alcune funzioni in più come Audio Spaziale e resistenza a sudore e acqua, che non saranno rivoluzionarie, ma migliorano l’esperienza di ascolto in diverse occasioni. Semmai, valutate l’opzione AirPods Pro, soprattutto se prese in offerta ora con la custodia di ricarica compatibile con lo standard MagSafe.

Prezzi e disponibilità

I nuovi AirPods di terza generazione hanno un costo pari a 199€, mentre il modello precedente è ora disponibile al prezzo di 149€.

AirPod Pro Senza fili Bianco

196,66 € 259,00 € −24% Amazon Prime
Vedi offerta

Spesso, su Amazon sono disponibili alcune offerte che permettono agli utenti di risparmiare svariate decine di euro sull’acquisto degli auricolari di casa Apple, solitamente disponibili a 179€ oppure a 159€.

iPhone 14 Pro in sconto su amazon logo

News