TSMC costruirà cinque nuovi impianti in Arizona

Nei prossimi anni TSMC, importante partner di Apple, potrebbe ampliare ulteriormente la sua presenza in Arizona.

Nel maggio 2020, TSMC ha annunciato che avrebbe costruito un nuovo impianto da 12 miliardi di dollari a Phoenix, in Arizona. Oggi Reuters riferisce che la società starebbe pianificando la costruzione di cinque impianti aggiuntivi.

tsmc apple

Secondo una fonte, l’espansione arriva su richiesta del governo degli Stati Uniti. Un’altra fonte, però, sottolinea che TSMC si era assicurata che ci fosse abbastanza spazio per una futura espansione quando ha acquisito il terreno in cui sorgerà l’impianto. Una terza fonte, un fornitore di TSMC, rivela che il piano era quello di costruire sei fabbriche in tre anni.

Inoltre, in una chiamata sugli utili il mese scorso, il CEO C.C. Wei aveva accennato alla possibilità di questa espansione:

In realtà abbiamo acquisito un grande appezzamento di terreno in Arizona per avere più flessibilità. Quindi è possibile un’ulteriore espansione, ma passeremo prima alla Fase 1, quindi in base all’efficienza operativa, all’economia dei costi e alla domanda dei clienti, decideremo quali saranno i prossimi passi da fare.

LEGGI ANCHE: TSMC inizia la costruzione del nuovo impianto in Arizona

Al momento stiamo vivendo un periodo caratterizzato, oltre che da una pandemia, anche da una carenza di chip a livello mondiale che ha colpito diversi settori. Non sorprende quindi che sia l’amministrazione Trump, che l’attuale amministrazione Biden abbiano spinto per aumentare la capacità di produzione negli Stati Uniti. TSMC ha recentemente annunciato che spenderà 100 miliardi di dollari nei prossimi tre anni per espandere la propria capacità produttiva. Al momento, però, non è chiaro a quanto ammonterà l’investimento in Arizona e cosa potrebbe cambiare per Apple.

iPhone 12 Viola in sconto su

News