BOE potrebbe fornire i pennelli OLED degli iPhone 13

Il display OLED degli iPhone 13 potrebbe essere prodotto anche dalla cinese BOE.

Il produttore di display BOE sarà uno dei principali fornitori dei pannelli OLED per iPhone 13, secondo quanto riportato in queste ore da diverse fonti.

BOE starebbe lavorando con il produttore di pannelli touch General Interface Solution (GIS), parte del gruppo Hon Hai, per sviluppare questi schermi OLED. Già nel 2020, BOE doveva fornire alcuni pannelli per gli iPhone 12, ma alla fine l’accordo saltò perché l’azienda cinese ebbe grossi problemi di produzione, non riuscendo a consegnare ad Apple la sua prima spedizione di pannelli OLED nel mese di giugno. Quei primi pannelli, infatti, non superarono i test di convalida eseguiti da Apple.

Alla fine, Samsung Display ha prodotti i pannelli OLED per iPhone 12 Pro e iPhone 12 mini, mentre LG Display ha fornito i pannelli per l’iPhone 12 da 6,1 pollici.

Stando alle ultime voci, sembra che BOE abbia risolto quei problemi iniziali e abbia superato i test qualitativi di Apple, tanto da aver già consegnato qualche pannello OLED per iPhone 12. Questo significa che potrebbe presto iniziare anche la produzione dei pannelli OLED per iPhone 13.

Ricordiamo che gli iPhone 2021 dovrebbero ricalcare lo stesso design e le stesse dimensioni degli iPhone 12, con due modelli da 6,1 pollici, un modello da 5,4 pollici e un modello da 6,7 pollici.

iPhone 12 (64GB) in offerta su

Rumor