Coronavirus, Pokémon GO apporta modifiche per rendere più semplice giocare

Pokémon GO introduce alcune modifiche per semplificare l'esperienza di gioco e ridurre i rischi di contagio da Coronavirus.

Anche Niantic, l’azienda dietro al ben noto titolo mobile Pokémon GO, ha deciso di intervenire in maniera decisa sul proprio gioco al fine di evitare possibili assembramenti di persone con rischi per la loro salute connessi alla dilagante epidemia di Coronavirus.

Pokemon Go coronavirus

Pokémon GO ha annullato il suo evento previsto per questo week end e al contempo ha diffuso nuove linee guida per un gioco sicuro. Come ben sappiamo infatti Pokémon GO è un titolo che richiede al protagonista di aggirarsi per il mondo reale e questo è senza dubbio un momento poco indicato viste il pericolo di contagio. Pokémon Company è così intervenuta con una nota sul blog ufficiale per infomare i giocatori circa le decisioni intraprese:

Allenatori

I seguenti eventi sono stati cancellati, rinviati o modificati:    

  • Abra Community Day: questo evento è stato posticipato.

Apporteremo anche le seguenti modifiche a Pokémon GO che sranno in vigore da ora fino a nuovo avviso:    

  • Un pacchetto una tantum da 30 incensi per 1 PokéCoin. L’incenso durerà anche per un’ora.
  • Dimezzata la distanza da percorrere per consentire alle uova di schiudersi nelle incubatrici
  • I PokéStop rilasciano regali più frequentemente.
  • Gli habitat dei Pokémon aumenteranno e altri Pokémon appariranno

Continua a seguirci sui social media, attiva le notifiche push e iscriviti alle nostre e-mail per rimanere aggiornato.

L’annuncio non fa riferimento in maniera esplicita al Coronavirus tuttavia, in tempi dove ogni evento viene posticipato o cancellato per evitare assembramenti di persone, è facile intuire come l’azienda abbia deciso di cancellare i suoi eventi per non mettere a rischio inutilmente la salute delle persone. Ad ogni modo per giocare a questo titolo è sempre necessario uscire di casa e per questo motivo il nostro consiglio è quello di mettere da parte provvisoriamente il titolo di allenatore di Pokémon ed evitare di uscire di casa inutilmente, esponendovi al contagio.

News