iOS 12.2 Beta 1: TUTTE le novità introdotte su iPhone

Come comunicato in precedenza, Apple ha rilasciato oggi la prima beta di iOS 12.2, un aggiornamento che porta con se alcune piccole novità, tra cui qualche leggera modifica grafica che però non passa inosservata. Andiamo a scoprire tutte le principali novità di iOS 12.2 Beta 1 all’interno di questo articolo.


A seguire l’elenco completo di tutti i cambiamenti che abbiamo scoperto, fino ad ora, in iOS 12.2 beta 1. La lista è in aggiornamento, quindi vi consigliamo di tornare a visitare questo articolo di tanto in tanto.

  • Introdotto il supporto ad HomeKit TV: con iOS 12.2 sarà possibile collegare le proprie TV ad HomeKit e controllarle direttamente da iPhone, iPad, Apple Watch, Mac, ecc.
  • Aggiunti i controlli per le TV nell’app Casa: adesso è possibile consentire l’accesso agli altoparlanti e alle TV all’interno dell’app Casa (basta premere sull’icona dell’abitazione e poi su “Altoparlanti e TV”. Si potrà concedere l’accesso ai dispositivi a tutti gli utenti, a tutti quelli connessi al WiFi domestico o solo alle persone che fanno parte dell’abitazione in Casa.
  • Ridisegnato il telecomando del Centro di Controllo: adesso si apre a schermo intero e offre un trackpad di dimensioni più grandi. I pulsanti non sono cambiati e sono tutti disposti nella parte inferiore.
  • Nuova icona per il mirroring audio/video: adesso visualizziamo due monitor all’interno.
  • Nuova icona per AirPlay nel Centro di Controllo.
  • Modificata l’interfaccia dell’app Wallet: adesso viene evidenziata meglio l’ultima transazione eseguita con la carta selezionata e viene aggiunto il pulsante “Fine” per tornare alla schermata principale. Modificato anche il colore del pulsante “+” che è ora nero.
  • Aggiunta la funzione “Qualità dell’aria” in Mappe: bisogna attivarla manualmente dalle Impostazioni ma per il momento sembra non funzionare in Italia. Ci informerà sulla qualità dell’aria che potremo respirare in una determinata zona.
  • Frecce blu per i suggerimenti in Safari: quando inizieremo a digitare una parola chiave in Safari troveremo una freccia blu vicino ai principali suggerimenti da Google (o da altri motori). Premendo su una di esse verremo istantaneamente portati al risultato.
  • Individuazione siti non sicuri: adesso Safari visualizza come “Non sicuro” un sito che non utilizza il protocollo di connessione HTTPS. In precedenza questa funzione si attivava solo su siti malevoli o pagine in grado di richiedere password o altre informazioni sensibili.

Non mancano però anche dei bug e secondo le prime testimonianze alcuni utenti starebbero riscontrando problemi con Apple Pay. Trattandosi di una primissima beta è più che normale; ci sarà bisogno di lavorare sul software per ottimizzarlo al meglio in vista del rilascio finale.

Ricordiamo inoltre che per il momento iOS 12.2 Beta è disponibile esclusivamente per sviluppatori e non sappiamo se verrà rilasciata una beta pubblica per tutti gli utenti, ipotesi comunque plausibile.

 

News