Microsoft suggerisce agli utenti Windows Mobile di passare ad iOS o Android

18 gennaio 2019 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

In vista della fine ufficiale di Windows 10 Mobile, Microsoft ha iniziato a consigliare ai propri clienti di passare ad Android o iOS.

Il supporto a Windows 10 Mobile è già terminato da diverso tempo, ma la chiusura ufficiale è prevista per il 10 dicembre 2019. Da quel giorno, non saranno rilasciati più aggiornamenti, nemmeno di sicurezza. Proprio per questo motivo, Microsoft ha pubblicato un documento sul sito web per suggerire ai propri clienti mobile di passare a smartphone Android o iOS:

Con la fine del supporto a Windows 10 Mobile, suggeriamo ai clienti di spostarsi su un dispositivo Android o iOS. Il nostro obiettivo di rendere più produttive ogni persona e ogni azienda sul pianeta ci costringe a supportare maggiormente le nostre app mobile su tali piattaforme.

Microsoft ha interrotto il supporto a Windows Phone nel luglio del 2018, per poi terminare lo sviluppo attivo nell’ottobre dello stesso anno. Un peccato, visto che questo sistema operativo era una terza alternativa che percorreva una strada molto diversa rispetto ad iOS e Android, a partire dall’interfaccia utente. Purtroppo, per una serie di motivi Microsoft non è stata mai in grado di convincere gli sviluppatori a creare app per Windows Mobile e questo è stato il velo tallone d’Achille della piattaforma.

Ora, Microsoft si concentrerà maggiormente sulle sue app mobile per Android e iOS.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.