TSMC in crisi: tagli agli investimenti e crescita al ribasso

17 Gennaio 2019 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

TSMC, uno dei principali fornitori Apple, ha pubblicato una lettera di avvertimento sulla sua situazione finanziaria, anticipando una riduzione della crescita dei ricavi e un taglio agli investimenti futuri.

Per il primo trimestre fiscale del 2019, TSMC prevede entrate da i 7.3 e i 7.4 miliardi di dollari, con un calo del 14% rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Si tratta del più grande ribasso dal 2009 ad oggi, quando l’azienda perse ben il 54% anno su anno.

Anche le previsioni di crescita sono state abbassate, con TSMC che prevede un aumento dall’1 al 3 percento nel corso del 2019. TSMC spiega che che questi risultati finanziari sono dovuti ad un calo improvviso del mercato smartphone di fascia alta, un calo che non dovrebbe arrestarsi nemmeno nel 2019. TSMC prevede anche di tagliare parte degli investimenti futuri.

L’azienda è uno dei principali partner di Apple, visto che si occupa della produzione dei processori Ax utilizzati su iPhone e iPad. Anche se non menzionati direttamente, è chiaro che proprio le vendite al ribasso degli iPhone hanno inciso sulle entrate della TSMC.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.