iMessage su Windows 10? Microsoft ci spera - iPhone Italia

Microsoft vuole lavorare con Apple per portare iMessage su Windows 10

11 maggio 2018 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Dopo le tante novità presentate alla Build 2018 che interessano anche gli utenti iOS, Microsoft fa sapere di voler lavorare con Apple per attivare il supporto a iMessage su Windows 10.

Durante una recente intervista rilasciata a The Verge, Joe Belfiore e Shilpa Ranganathan di Microsoft hanno spiegato che alcune cose sono più difficili da integrare su Your Phone rispetto ad altre. E tra queste c’è iMessage.

Ricordiamo che Your Phone è un’app che consentirà agli utenti di eseguire il mirroring delle interfacce iPhone e Android direttamente su Windows 10. In pratica, come già avviene su macOS, gli utenti potranno visualizzare in tempo reale l’interfaccia del proprio iPhone sul PC e sfruttare anche varie funzioni come la sincronizzazione in real time di dati e file memorizzati sugli smartphone.

Ranganathan spiega che Your Phone funziona perfettamente con foto e notifiche ricevute su iPhone, che possono quindi essere visualizzate sul PC senza alcun problema,  ma manca il supporto ad iMessage: “Vorremmo poter attivare il supporto a iMessage su Your Phone di Windows 10, rispettando l’ecosistema della piattaforma e offrendo allo stesso tempo una valida esperienza per i nostri utenti. Apple rende difficile questa integrazione, ma siamo disposti a collaborare già da ora per portare iMessage su Windows 10“.

Al momento, Microsoft non ha ancora iniziato a parlare ufficialmente con Apple di questo punto, ma queste dichiarazioni sono sicuramente il primo passo verso un possibile accordo. Un po’ come successo con l’arrivo di iTunes su Windows diversi anni fa, anche il supporto di iMessage su un sistema operativo diverso da quelli sviluppati da Apple potrebbe contribuire a far crescere la piattaforma.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Ciaoiphone4

    Su Windows 10 e non su Android? Ok, sarebbe un ottimo accordo tra le due aziende come quelli degli ultimi 2-3 anni in merito al software Microsoft sui prodotti di Cupertino perché taglierebbe fuori un competitor, ma dubito Apple lo rilasci solo per permettere di ricevere iMessages sui pc, con rischio di vendere meno Mac…

  • Luca Ansevini

    Beh oddio dai dubito che basti iMessage a vendere meno Mac. Il segmento Mac non decolla per motivi di accessibilità di prezzo e tanti altri problemi.

  • Ciaoiphone4

    Ma mettici iMessage e il resto che già sta facendo Microsoft per avere una miglior integrazione con gli iPhone…. che i Mac ne possono risentire.

    Comunque dal punto di vista tablet, secondo me una miglior integrazione con iOS (iPhone e iPad), significherebbe aumentare le vendite di iPad a discapito dei surface, mentre sarebbero tutti i pc (da quelli di Microsoft a quelli di tutti gli altri marchi ) che gioverebbero nelle vendite.
    La maggior parte potrebbe comprare iPad 2018, che sebbene non pro, fa il lavoro di tablet (cosa che surface non riesce), poi comprano pc sui 450€-550€ che sono comunque validi (anche più dei surface), e con un totale di 850-900€ hanno risolto.

  • donato

    Apple non fa tutto solo per soldi.
    Scusa ho appena finito di bere una birra.

  • donato

    Come sono fatti quelli che sarebbero indecisi fra un Surface e un… iPad…

  • Neu

    La gente non compra i Mac sia per il prezzo (overpriced ma neppure così tanto per quello che offre) sia perchè l’utente medio si intende di computer quanto Caressa di algoritmi

  • a volte non ritornano

    o molto spesso non li compra perchè vi sono software di progettazoine specifici che sono esclusivi per windows… pensando al mio lavoro, non ha senso cheio compri un mac se poi i programmi di ACCA, LOGICAL, ecc. sono compratibili solo con piattaforma Microsoft. Immagino che alcuni mi diranno vabbè puoi usare Parallels o Boot Camp, a costoro rispondo perchè mai devo tagliare la potenza di calcolo per far girare una macchina virtuale o spendere per un mac (come puro ferro) per mettergli sopra windows tramite boot camp e conseguentemente perdere l’esperienza utente di OS X.

  • Neu

    Infatti mi riferivo all’utente medio, il professionista sceglie in base alle proprie necessitá ovviamente, dato che deve usare software specifici. É come se io che sviluppo in Swift comprassi un PC Windows… totalmente nosense

  • Ruggiero

    Android è un concorrente di iOS. Windows 10 no. Mentre Apple Music è un servizio a pagamento, iMessage è gratuito dunque pensato per gli utenti Apple.

  • Torla

    Anche chi gioca di solito non sceglie Apple. L’utente medio va su internet, ergo non serve per forza un Apple ma basta anche un PC da 200€.

  • Torla

    Sono più validi di Surface… Dipende cosa ci fai. Se lo usi solo come tablet per le app, hai ragione un Surface sarebbe inutile.

  • Neu

    Diciamo che basterebbe anche un iPad.
    Quando mi chiedono un consiglio dico sempre: se ti serve potenza bruta (es: un ingegnere meccanico che deve fare modelli 3D) oppure devi giocare allora un Pc con Windows, altrimenti vai su un Mac ad occhi chiusi

  • donato

    Quanto Caressa di calcio vorrai dire…
    Secondo me ne capisce quasi di piu’ Bergomi…

  • donato

    Boh. Per fare il figo per esempio.

  • donato

    Secondo me e’ troppo semplicistica come risposta 🙂
    Io per esempio cercavo un computer general purpose e mentre ero in coda in negozio provo un iMac 27”. Beh mi era venuto letteralmente il mal di testa dopo 10 min di prova…

  • Davide

    Canterei 1210 volte l’halleulja credo…

  • Neu

    Se ti viene mal di testa con MacOS non immagino con windows… ti esplode la testa? 😂

  • Utente9000

    Semplicemente ognuno ha le proprie esigenze e gusti. C’è chi ama i touchscreen dei 2-in-1, c’è chi ama altri form factor, c’e chi ama altri spessori (più o meno spessi dei MacBook).

  • Neu

    Se permetti un cellulare e un PC sono due cose un po’ diverse con scopi diversi. In ogni caso se l’utente medio. come tu dici, fosse attento alla qualità nel caso dell’iPhone X, di sicuro non comprerebbe un PC windows

  • Utente9000

    Implicita ammissione che la stragrande maggioranza delle persone non ci capisce un acca e che iPhone vende in buona parte per moda?

    Io non la vedo così. Cioe è vero che tanta gente non ha mai aperto le impostazioni di un iPhone o un computer, ma credo che l’acquisto sia una questione di gusti. Windows piace come piace iPhone.

    Windows non fa così schifo come la raccontate, è usabilissimo dal consumer al professionista esigente.

  • Neu

    Purtroppo è così, molta gente non sa neppure cos’ha fra le mani (non fraintendermi, non sto dicendo che non sia un prodotto valido, anzi).
    Ti sfido a fermare il primo che trovi con un iPhone e fargli una qualsiasi domanda inerente alla sicurezza, ti guarderà come un marziano.
    L’utente medio compra seguendo la moda e raramente i gusti credimi, compra quello “perché me lo ha consigliato X, perché ce l’ha cristiano Ronaldo, perché se ce l’hanno tante persone significa che è il miglior telefono ecc…” ma non conosce né apprezza il reale valore dell’oggetto in sé

    Torando a Windows. Windows è un PESSIMO sistema operativo, chi dice il contrario mente a se stesso. Funzionare funziona per carità, ma sono più le volte che ci smadonni contro che il resto.
    Windows lo usi perché ti serve, ma non ti trasmette quel piacere di utilizzo che ti dà MacOS, lo definirei molto asettico ecco.
    Come per Android richiede un sacco di hardware per funzionare decentemente, la sicurezza è una grandissima incognita, i software sono quelli che sono (ce ne sono di più ma la qualità è quella che è…). L’ultima versione di Windows decente è stata windows 7, dopodiché l’abisso con quest’interfaccia che cerca di mettere d’accordo tutti (tablet, telefoni e pc)

    Ci sono dei bei computer con su windows, tipo l’HP Spectre, alcuni DELL (ora non ricordo esattamente il nome) ecc… ma per quella cifra compro un Mac senza pensarci due volte. Compro un Mac non tanto per il computer in sé, ma per MacOS. Piuttosto che usare Windows userei Ubuntu (il che è tutto un dire)

  • Utente9000

    Predila come provocazione, ma in quei mesi in cui ho avuto la sfiga di usare High Sierra non ho avuto un gran piacere di utilizzo, ed anzi mi sono trovato a smadonnare molte volte con app di sistema malfunzionanti e processi mal-ottimizzati.

    Ma ora con Sierra non mi lamento. Windows 10 non posso giudicarlo, mai usato veramente.

    Sulla sicurezza sono più pragmatico: tutti gli OS consumer hanno più falle che feature, e per la sicurezza vera bisogna fare il sacrificio di andare con Linux o OpenBSD. Purtroppo è la realtà.

  • donato

    Senti chi parla! Proprio tu che ne vedi 2! E l’altro non esiste neppure! 🙂

  • Neu

    Ma che senso ha quello che hai scritto? 🤔

  • Alex

    Date sempre la stessa risposta l’utente medio è stupido…invece soffermatevi a riflettere un nano secondo, la gente prima di comprare riflette in base alla proprie esigente, volere, passione, disponibiltà economica ecc io non ho bisogno di una Ferrari, ma se ho il piacere e i soldi me la compro.. questo non vuol dire che tutti quelli che non comprano una Ferrari sono stupidi e non capiscono niente di auto. Il superficiale è chi lo pensa.

  • Neu

    Su questo sono d’accordo ma rifletti un secondo anche tu. Una ferrari a livello di prezzo è fuori dalla portata di chiunque, un iPhone no.

    Un iPhone (ma in generale qualsiasi top di gamma, potrei dire anche S9 per esempio) sono telefoni di moda, grazie ai pagamenti a rate sono accessibili a chiunque. In quanti peró conoscono realmente ció che comprano? Pochissimi.

    Io per esempio comprerei una Classe A che, da quanto leggo sui forum di auto, è una macchina sovrapprezzata con motore renault (la definiscono una clio con una miglior estetica). A me francamente frega poco o niente delle prestazioni della macchina e guardo di più l’estetica, semplicemente perchè non sono appassionato e che la macchina vada da 0-100 in 5 secondi anzichè 3.8 non mi importa.
    Così molte persone comprano un telefono solo perchè è bello, va di moda, lo ha l’amico ecc…

  • daidardi

    Ma non sai che un Mac è più sicuro, compatibile, versatile, potente, affidabile..?! E che tutti gli altri OS fanno pena..?!
    I non convinti credenti.. quando entrano in chiesa si fanno comunque il segno della croce per non turbare la fede altrui… prendi spunto.. 😉

  • luwiwa47

    Temo che devi scegliere meglio gli avatar dato che non le capisci le battute 🙂

  • luwiwa47

    E’ proprio vero che per gli italiani non conta niente cosa ci sta dentro un aggeggio elettronico. Fanno bene a fare questi prezzi per voi.

  • luwiwa47

    Quando mai una cosa gratuita e’ pensata per gli utenti Apple??
    Solitamente e’ il contrario. La qualita’ si paga cara.

  • Neu

    Beh diciamo che il riferimento a Mr. Robot non era proprio chiarissimo 😂 adesso che mi hai detto dell’avatar l’ho capita

  • luwiwa47

    Eheh si hai ragione 🙂

  • Ruggiero

    Azz hai sempre da contestare… Gratuito si fa per dire, nel senso che è 1. esclusivo agli iPhone 2. lo hai senza pagare nulla in più. Non ci sono utenti iPhone senza iMessage che pagano meno di utenti iPhone con iMessage. Questo perché è un servizio dove per arrivare ad usarlo, non devi appunto aver speso 1€ ma centinaia. Un po’ come macOS, “gratuito”, ma serve un Mac.

    Quindi mentre Apple ha un guadagno sicuro per ogni utente iMessage, degli utenti Android sarebbero solamente un costo.

    Apple Music dall’altro canto è un servizio che non ti è offerto di base nemmeno su iPhone, si paga in più, e infatti lo possono avere sia gli utenti iPhone che Android.

    iMessage su W10 sarebbe di companion ad iOS, dunque invece non concorrenziale.

    Google offre molti servizi gratuitamente su iOS invece… ma Google raccoglie e fa festa anche con tutti i tuoi dati 🙂

  • luwiwa47

    Proprio oggi mi e’ arrivata una mail da Google che spiega come usano i miei dati! Mi hanno quasi convinto che non fanno niente di male! ahhahah 😀

  • luwiwa47

    Passino le altre! Ma un Mac non e’ per niente piu’ compatibile, versatile, potente!