Google taglia gli investimenti in favore di Apple, ecco perchè!

06 maggio 2018 di Nikolas Pitzolu

Da qualche ora un report afferma che gli investimenti di Google per farsi pubblicità nel mondo Apple caleranno, ecco perché di tale decisione!

Quando effettuiamo una ricerca sui nostri dispositivi iOS, di default il servizio che ci viene offerto è quello di Google.

Per tenere attiva questa “esclusiva” Google ha versato, prendendo in considerazione solo l’anno scorso, 3 miliardi di dollari.

Google ha invece intenzione di iniziare a limitare questi investimenti ingenti a partire da quest’anno e le motivazioni risiedono in “scelta di investimento interno”.

Questo vuol dire che Big G ha deciso di investire internamente i proprio danari per farsi pubblicità in tutto il mondo. Se pensiamo che già la maggior parte dei partner che utilizzano il sistema operativo del robottino verde integrano servizi Google, ergo, pubblicità e utilizzo primario dei servizi, l’investimento interno si potrebbe riferire proprio ad una serie di rinnovamento ads passando al mercato interno di Android.

Apple guadagna moltissimo da questi “permessi” pagati a peso d’oro e quello di Google Search non è il solo ad essere attivo.

Tornando al braccio di ferro virtuale tra Google ed Apple, c’è da dire che se la società di Cupertino perdendo i pagamenti di Google guadagnerà meno dei canonici 3 miliardi di dollari ma, allo stesso tempo, Google potrebbe perdere la sua esclusività di motore di ricerca predefinito e non veicolare più a se (Server) poco meno della metà dei ricavi collocati nel settore Mobile. E sono già solo questi un’infinità!

Molto probabilmente Google sta avanzando l’ipotesi di poter fare a meno di Apple ma, se quest’ultima abbassasse un po’ la sua richiesta, se ne potrebbe parlare.

Infine, vi lasciamo nell’articolo un bel grafico di semplice consultazione che rapporta il traffico acquisito da Google attraverso i dispositivi iOS (con Google Search di default) a ciò che effettivamente guadagna Apple dal servizio.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.