Geekbench: i nuovi iPhone 8 e iPhone X battono di gran lunga i terminali Android

I nuovi Geekbench effettuati da Primate Labs non solo confermano che iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X sono gli smartphone più potenti mai realizzati in assoluto, ma anche che battono di gran lunga tutta la concorrenza Android.

Primate Labs ha effettuato i seguenti test con relativi risultati:

Il processore A11 Bionic fa registrare un punteggio di 4195 in single-core su iPhone 8, di 4128 su iPhone Plus e di 4028 su iPhone X (gli schermi più grandi fanno abbassare leggermente le prestazioni della medesima CPU). Si tratta di risultati superiori a quelli fatti registrare dagli ultimi iPad Pro, ma soprattutto rispetto a quelli dei terminali Android. Il più potente, vale a dire il Samsung Galaxy S8, arriva a 1965 punti:

In multi-core, l’iPhone 8 supera la barriera dei 10.000 punti (!), seguito da iPhone 8 Plus (9829) e da iPhone X (9287):

Anche in questo caso, le prestazioni sono superiori a quelle degli iPad Pro e pari al doppio rispetto a quelle degli iPhone 7 e 7 Plus.

I terminali Android si comportano leggermente meglio in multi-core, ma rimangono sempre distanti dai nuovi iPhone:

I test Geekbench di Primate Labs sono un punto di riferimento nel settore e determinano le capacità di un dispositivo sotto carico massimo, ma sono considerati anche una buona misura per la velocità reale delle prestazioni.

 

iPhone 12 in sconto su

News