Face ID su iPhone 8: qualche dettaglio sul nuovo sistema di sblocco

06 agosto 2017 di Claudio Stoduto

C’è molto interesse intorno al nuovo iPhone poiché quest’anno le novità attese sembrano tantissime e molte di esse sono già state confermate sia dai rumors prima e sia ora con il firmware dell’HomePod, lo speaker con Siri integrato che vedremo solamente a fine anno sul mercato estero.

Tra le ultime novità confermate c’è la tanto chiacchierata nuova modalità di sblocco: Face ID.

Secondo quanto riportato in queste ore, dai primi dati raccolti dal firmware dell’HomePod, questa nuova tecnologia sarebbe in grado di funzionare anche con il dispositivo poggiato e non solamente come invece ha fatto Samsung, con il suo top di gamma 2017, alzando lo schermo ed inquadrando il viso. Oltre questo la sensoristica sarebbe stata estesa su buona parte del dispositivo così da permettere una scansione completa, sicura ed in grado di riconoscere il volto in meno di 100 millisecondi.

La grande incognita ora è legata solamente alla presenza o meno del Touch ID, il sistema di riconoscimento utilizzato sino ad oggi da Apple. C’è ancora la possibilità che venga implementato sotto il display per fornire quindi una seconda via di accesso ai propri utenti.

Attendiamo ulteriori conferme e notizie in merito.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.