Nasce ArenaDaemon, la piattaforma free per integrare Multiplayer, Chat e ADV cross-platform su iOS, Android e Windows Phone!

24 marzo 2014 di Andrea Cervone (@AndreaCervone)
FEATURED

Oggi vi parliamo di ArenaDaemon, una novità assoluta nel campo dello sviluppo delle applicazioni mobile. ArenaDaemon è una piattaforma tecnologica creata per consentire a tutti gli sviluppatori di integrare nelle loro app tre moduli del tutto indipendenti: multiplayer online, chat e ADV. Tutte le funzioni sono cross-platform: un utente iOS può sfidare un utente Android o Windows Phone, così come un utente Android può chattare all’interno dell’app con utenti iOS e così via. Il progetto è stato realizzato interamente in Italia.

arenadaemon

ArenaDaemon è una piattaforma tecnologica creata da sviluppatori per gli sviluppatori, nata un anno fa in versione beta e già testata su decine di applicazioni di rilievo.

Ora è disponibile la versione definitiva, è totalmente free e offre la possibilità di integrare gratuitamente un avanzato circuito di gioco multiplayer online e un modulo di chat da inserire all’interno dell’applicazione.

Con questa tecnologia, uno sviluppatore può quindi integrare nell’app:

  • Multiplayer online e cross-platform tra iOS, Android e Windows Phone
  • Chat con room tematiche e personalizzazione dell’interfaccia
  • Modulo ADV con alti ricavi pubblicitari

arenadaemon multiplayer

I moduli sono cross-platform, per cui lo sviluppatore ha la possibilità di far giocare in multiplayer online in real-time utenti iOS, Android e Windows Phone con lo stesso gioco. Ovviamente non mancano le classifiche, i trofei, i punteggi e tutto quello che serve per arricchire l’esperienza di gioco.

Un esempio? Uno sviluppatore ha realizzato un bellissimo gioco per iOS e, dopo qualche mese, decide di lanciarlo prima su Android e poi su Windows Phone. Chi scarica la versione Android appena rilasciata troverà pochissimi giocatori con cui sfidarsi. Integrando ArenaDaemon, i pochi utenti che hanno scaricato la versione Android o Windows Phone appena rilasciata troveranno subito migliaia di giocatori iOS con cui giocare…

Un Game Center all’ennesima potenza.

arenadaemon tavoli sfide

Oltre al multiplayer, ArenaDaemon consente di integrare anche la chat, che può essere utile non solo nei giochi, ma anche e soprattutto nelle app. Il modulo chat cross platform di ArenaDaemon offre funzionalità avanzate per la creazione di room tematiche e controlli per allargarne l’ambito a tutte le app dello stesso sviluppatore, oltre alla possibilità di modificarla a piacimento per adattarla alla grafica di ogni singolo titolo. Da test effettuati, la chat può portare aumenti del traffico fino al 300%, visto che l’utente si fidelizza e continua a usare l’app anche e solo per chattare con amici o con il centro assistenza dell’app stessa.

arenadaemon chat

L’integrazione dei due moduli è davvero semplice e non richiede più di 10 minuti: basta andare su www.arenadaemon.com, scaricare l’SDK e leggere la completa documentazione presente sul sito, corredata anche da diversi tutorial. Al momento sono presenti gli SDK di iOS e Android, ma presto saranno aggiunti anche quelli per Windows Phone e Unity. Tali SDK consentono la massima personalizzazione dei vari moduli e di tutte le schermate.

Schermata 2014-03-18 alle 17.33.46

Accanto al multiplayer e alla chat, ArenaDaemon offre anche un terzo modulo, quello della pubblicità mobile. Oltre alla varie tipologie di banner (dal 320×50 al full screen), ArenaDaemon permette di integrare i video pre-app e pre-roll, con tanto di frequency cap management, e con alti ricavi per lo sviluppatore.

A differenza di altri servizi simili di multiplayer e chat, ArenaDaemon offre anche:

  • L’integrazione automatica con i principali network pubblicitari globali e locali
  • La qualificazione dell’inventory per poter aumentare sensibilmente il valore degli spazi pubblicitari della singola app
  • Yeld management, per la gestione automatica dell’ottimizzazione delle fonti di ricavo tramite algoritmi proprietari. Tale sistema assicura che venga sempre servita la campagna di maggiore valore
  • Reportistica completa e in tempo reale

reportistica

In pratica, lo sviluppatore ha la possibilità di aumentare sensibilmente il valore dei suoi spazi pubblicitari, visto che conosce la propria inventory di utenti e può avere in real-time la reportistica su ogni sua singola applicazione. La conoscenza della propria inventory non deriva da meccanismi di deduzione, ma dai dati di profilazione prime parti: sono gli utenti a creare il proprio profilo in pochi secondi!

arenadaemon registrazione

 

Grazie ad ArenaDaemon, quindi, lo sviluppatore conosce i suoi utenti e può attivare diverse campagne pubblicitarie contemporaneamente, ognuna delle quali viene inviata ad un particolare target di utenza (aumentandone i ricavi). Una donna di 30 anni vedrà la pubblicità del cosmetico, l’uomo di 35 anni vedrà la pubblicità di un’auto e il ragazzo di 13 anni quella di un videogame…

Ad ogni utente la sua campagna.

Schermata 2014-03-18 alle 17.36.22

Infine, una novità assoluta di ArenaDaemon è la Skin Campaign, già testata con Disney su alcune app presenti nella piattaforma.

Superando le classiche pubblicità tramite banner, in occasione di eventi speciali e lanci promozionali di grandi brand, viene attivata una customizzazione server-side dell’app (quindi senza necessità di rilasciare un aggiornamento) che offre una forma di pubblicità inedita, piacevole per gli utenti, e dagli altissimi ricavi per lo sviluppatore.

skin campaign

Insomma, ArenaDaemon si propone a tutti gli sviluppatori come una piattaforma completa per avere multiplayer e chat cross-platform, ma anche come una soluzione per aumentare sensibilmente i propri ricavi pubblicitari.

Per info, download e contatti: www.arenadaemon.com – [email protected]

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.